Il significato della Pasqua per i cattolici spiegata ai bambini

Il significato della festa della Pasqua secondo il pensiero cattolico, spiegata ai piccini.

pasqua-significato I misteri della fede per i bambini possono essere difficili da capire per cui per spiegare il significato della Trinità, della Pasqua e Resurrezione di Cristo è bene scegliere dei libretti illustrati o a fumetti con cui introdurre l'argomento.

Basta ridurre la storia e i fatti che riguardano la pasisone e la resurrezione di cristo in indovinelli o giochi. Un modo come un altro per vedere dal basso il testo sacro. Magari partendo dalla significato di famiglia, di figlio di Dio per poi approfondure o rivolgersi su testi semplificati, o app che raccontino gli episodi principali cari alla religione cattolica attraverso passatempi e curiosità ma ripettando i contenuti originali di Bibbia e Vangelo.

Partendo dal gioco di può incuriosire e stimolare i bimbi a capire, per cercare di ricondurre il significato a simboli o figure facilmente comprensibili per i bambini. Speigare che nelal domenica di Pasqua si festeggia il ritorno di Gesù, che è ritornato tra noi perchè ci vuole bene come un papà o una mamma nei confronti dei propri figli.

Per i bimbi più grandicelli potrete anche affrontare il tema della morte di Cristo (soprattutto se in casa c'è già stato modo di rapportarsi con il trapasso di qualche caro) che si è sacrificato per amore, per riavvicinarci a Dio, che ci ha perdonato nonostante ci fossimo allontanati pensando solo a noi stessi in maniera egoistica.

La Pasqua è un momento di festa che trova la piena espressione nel momento della messa la domenica in cui la comunità si raccoglie per festeggiare il perdono di Dio che per noi ha superato morte e odio (una rinascita o meglio una nuova nascita che può essere rappresentata anche dal pulcino che nasce dall'uovo simbolo molto caro ai bambini, a Pasqua).

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail