Seguici su

Educazione

Topolino e Winnie the Pooh non educano i bambini alla conoscenza della realtà

I personaggi antropomorfi dei cartoni animati e delle favole impediscono ai bambini di avere una conoscenza piena della realtà, secondo alcuni psicologi.

Generazioni di bambini sono cresciuti con i personaggi Disney e le creature parlanti hanno sempre accompagnato i sogni e le avventure fantasiose dei piccoli. Ma oggi anche i personaggi mitici di Topolino e Winnie the Pooh sembrano instillare dei dubbi sul loro valore educativo.

Mentre una branca di psicologi afferma che cartoni animati e libri per bambini sono divertenti, innocui e aiutano ad imparare, secondo i ricercatori di uno studio condotto presso l’Università di Toronto, Topolino, Winnie the Pooh, Gruffalo, o l’orsetto Rupert, non sono educativi, in quanto gli animali nella realtà non parlano, non camminano su due zampe, non indossano abiti.

Secondo la professoressa Patricia Ganea, responsabile della ricerca, i libri fantastici in cui animali antropomorfi parlano e indossano abiti come gli esseri umani porta i bambini a pensare che gli animali siano così nel mondo naturale.

I ricercatori hanno condotto una serie di test su bambini di età compresa tra i tre e i cinque anni: ad alcuni hanno letto dei libri sugli animali antropomorfi, e ad altri testi “scientifici” sulla natura e la fauna. I risultati? I bambini che avevano ascoltato storie di animali parlanti erano più propensi a pensare che fossero così nella realtà. In particolare, la Guinea commenta così i risultati dello studio:

“Consigliamo a genitori e insegnanti di utilizzare una serie di libri informativi e di saggistica, e di utilizzare un linguaggio corrispondente alla realtà quando viene descritta la biologia ai bambini.

Libri per bambini che presentano animali parlanti, o animali che presentano altre caratteristiche umane, come indossare i vestiti, portano i bambini a comprendere in maniera meno realistica il mondo naturale.

Tali libri non solo inibiscono l’apprendimento della realtà ma interferiscono anche con il pensiero astratto dei bambini e il ragionamento concettuale sugli animali.”

Dall’analisi finale della psicologa si deduce che i bimbi devono alternare la lettura di testi fantastici e favole come “La tela di Carlotta”, a quella di testi “scientifici” che diano informazioni sull’ambiente naturale e sulle caratteristiche biologiche delle creature.

Dalla mia esperienza, penso che i bambini di quell’età sappiano distinguere bene la fantasia dalla realtà, e siano consapevoli che le favole rappresentano dei personaggi fittizzi non corrispondenti alla natura che li circonda. In fondo il momento del gioco, fondamentale per lo sviluppo dei piccoli, è un momento in cui si scatena la fantasia, e la lettura e la fantasia camminano di pari passo. Come fare a meno di questo momento creativo?

Via | Mail Online

Leggi anche

ragazza universitaria ragazza universitaria
Scuola18 ore ago

Come affrontare il trasferimento in una nuova scuola

In questo articolo forniremo qualche consiglio per affrontare al meglio il trasferimento in una nuova scuola. Affrontare il trasferimento in...

bambino studia matematica bambino studia matematica
Scuola3 giorni ago

Affrontare le difficoltà in matematica: consigli per i genitori

In questo articolo, forniremo alcuni consigli utili per aiutare i genitori ad affrontare le difficoltà in matematica dei loro figli....

bambini che giocano a calcio bambini che giocano a calcio
Scuola5 giorni ago

La gestione dell’orario extra scolastico: attività e riposo

In questo articolo, esploreremo l’importanza di una gestione equilibrata dell’orario extra scolastico. La gestione dell’orario extra scolastico è un aspetto...

Mamma e figlio che fanno i compiti a casa Mamma e figlio che fanno i compiti a casa
Scuola1 settimana ago

Strategie per affrontare la scuola a casa: homeschooling

In questo articolo, esploreremo alcune strategie per affrontare al meglio questa sfida. Negli ultimi anni, l’istruzione a domicilio, conosciuta anche...

bambini a scuola che litigano bambini a scuola che litigano
Scuola1 settimana ago

Strategie per gestire i conflitti tra fratelli sulla scuola

Gestire i conflitti tra fratelli sulla scuola può essere una sfida per molti genitori. Ecco qualche consiglio. I conflitti tra...

bambini, squadra bambini, squadra
Scuola2 settimane ago

Insegnare ai bambini l’importanza del lavoro di squadra

In questo articolo esploreremo l’importanza del gioco di squadra. Insegnare ai bambini l’importanza del lavoro di squadra è un aspetto...

Comunicazione tra genitori e scuola Comunicazione tra genitori e scuola
Scuola2 settimane ago

Preparazione per i colloqui scolastici: consigli per i bambini

La preparazione per i colloqui scolastici è un processo importante per i bambini. Ecco qualche consiglio. I colloqui scolastici sono...

ragazza legge un libro ragazza legge un libro
Scuola2 settimane ago

Consigli per mantenere l’equilibrio tra scuola e hobby

Ecco qualche consiglio per mantenere un equilibrio sano tra scuola e hobby. Mantenere un equilibrio tra scuola e hobby può...

alunni e professore realizzano un progetto pratico alunni e professore realizzano un progetto pratico
Scuola3 settimane ago

Il valore dell’apprendimento pratico: progetti e attività

In questo articolo esploreremo il valore dell’apprendimento pratico, alcuni esempi e le sfide da affrontare. L’apprendimento pratico è un’importante componente...

mani che tengono la Terra mani che tengono la Terra
Scuola3 settimane ago

Integrare l’educazione ambientale nella vita quotidiana

In questo articolo, esploreremo diverse strategie per incorporare l’educazione ambientale nella nostra routine quotidiana. L’educazione ambientale è diventata sempre più...

bambino che disegna bambino che disegna
Scuola3 settimane ago

Strategie per incoraggiare la creatività nei bambini

In questo articolo, esploreremo alcune strategie efficaci per stimolare la creatività nei bambini. La creatività è una delle abilità più...

bambino in difficoltà mentre studia bambino in difficoltà mentre studia
Scuola4 settimane ago

Prevenire l’esaurimento scolastico nei bambini

In questo articolo esploreremo alcune strategie per prevenire l’esaurimento scolastico nei bambini. L’esaurimento scolastico è un problema che affligge molti...