Sintomi premestruali o gravidanza? Come distinguerli facilmente

I sintomi premestruali e i sintomi della gravidanza spesso hanno dei punti in comune. I segnali che ci indicano l'arrivo del ciclo mestruale sono spesso gli stessi che ci indicano di una gravidanza in corso...

I sintomi premestruali e i sintomi della gravidanza spesso possono essere confusi, anche perché i segnali del ciclo in arrivo o di una vita che sta nascendo dentro il nostro ventre sono molto simili. I sintomi della gravidanza possono essere diversi da donna a donna e da gravidanza a gravidanza e solitamente si manifestano una settimana prima la presunta data dell'arrivo delle mestruazioni, mandandoci così in confusione.

Partendo dal fatto che il sintomo della gravidanza più forte ed evidente è l'assenza del ciclo mestruale (anche se in questo caso le cause potrebbero essere anche altre), esistono anche altri segnali che ci possono indicare una possibile gravidanza in corso. Segnali che, come abbiamo detto in precedenza, sono molto simili ai sintomi premestruali. Gonfiore al basso ventre, dolore mammario, nausea, vomito, fastidio nel sentire odori forti, stanchezza, difficoltà di concentrazione, a volte anche piccole macchie che ci portano a pensare che forse il ciclo è in arrivo.

Come distinguere i sintomi premestruali da quelli di gravidanza? Non è un'impresa facile: bisogna conoscere bene il proprio corpo, conoscere i segnali classici del ciclo mestruale per capire se quei sintomi che stiamo provando possono essere la dimostrazione di una possibile gravidanza in corso.

Per ogni dubbio, se non vedete comparire il ciclo alla data prevista, fate subito un test di gravidanza: ormai sono molto sicuri ed efficaci, non si sbagliano!

Foto | da Flickr di loftusland

  • shares
  • Mail