I sintomi della pressione alta in gravidanza, le cause e i rischi che si corrono

La pressione alta in gravidanza non dovrebbe mai essere sottovalutata, perché può essere il segnale di qualcosa che non va nel nostro organismo e che potrebbe mettere in pericolo il nostro piccolo. Ecco i sintomi da riconoscere subito.

La pressione alta in gravidanza deve essere sempre tenuta sotto controllo. Se nelle prime settimane di gestazione la pressione diminuisce un po', ecco che negli ultimi due o tre mesi la situazione torna ad essere nei valori della media che si avevano prima della gravidanza. Tenerla sotto controllo durante tutti i nove mesi è davvero di fondamentale importanza, perché la pressione alta in gravidanza può essere pericolosa per la salute della mamma e per quella del bambino.

L'ipertensione gestazionale o indotta dalla gravidanza si può associare a proteinuria o perdita urinaria di proteine, trasformandosi in gestosi o preeclampsia, un disturbo da non sottovalutare. Per questo motivo ad ogni visita di controllo dal ginecologo in gravidanza, che andrebbe fatta una volta al mese, viene misurata la pressione e vengono consigliate le analisi delle urine.

Se si soffre di ipertensione in gravidanza si va incontro a rischi per se stesse e anche per il bambino: la pressione alta in gravidanza può aumentare il rischio di distacco della placenta, ma si parla anche di emorragia cerebrale e insufficienza epatica e renale. La pressione alta in gravidanza può essere sintomo di preeclampsia, che si manifesta con valori della pressione più alti, proteinuria, edemi in tutto il corpo. I sintomi, oltre all'ipertensione, sono tachicardia, mal di testa, vertigini, sonnolenza, febbre, visione offuscata, ma anche nausea e vomito.

Sono più a rischio le donne con gravidanza gemellare, che soffrono di diabete, che hanno sofferto di preeclampsia nelle precedenti gravidanze, che soffrono di ipertensione cronica. Prevenire l'ipertensione in gravidanza è possibile (ad esempio limitando il sale nella propria alimentazione), ma ci sono anche dei farmaci che possono essere assunti. Chiedete consiglio al vostro medico.

pressione alta in gravidanza sintomi

Foto | da Flickr di nikolnieto

  • shares
  • Mail