Le cadute durante la gravidanza possono far male al bambino?

Le cadute durante la gravidanza possono essere pericolose? Il bambino che portiamo nel grembo può subire danni nel caso la mamma incappi in una brutta caduta? Ecco tutto quello che c'è da sapere in merito, per stare tranquille.

Cadute durante la gravidanza

Una caduta in gravidanza può mettere in allarme la futura mamma: si ha sempre paura di poter fare male al bambino che portiamo nel nostro grembo. Dopo aver medicato le eventuali ferite che ci siamo procurate cadendo, il primo pensiero va inevitabilmente al piccolo che sta crescendo nel nostro corpo: una caduta in gravidanza può mettere davvero a rischio il feto? State pure tranquille: il nostro cucciolo è ben protetto nella nostra pancia!

Una caduta in gravidanza, un colpo al pancione e subito ci allarmiamo perché abbiamo paura che il piccolo possa risentire di questi piccoli incidenti che inevitabilmente possono accadere durante i nove mesi di gravidanza. Il bambino è ben protetto: i colpi vengono ammortizzati alla perfezione dal liquido amniotico e dalla parete addominale, che proteggono il cucciolo preservandolo dai colpi che potrebbero arrivare.

Ovviamente bisogna sempre prestare attenzione, perché le membrane possono essere più a rischio, possono essere meno forti e alcuni colpi che hanno provocato danni alla mamma possono riflettersi anche sul bambino. La placenta potrebbe aver subito qualche danno, anche se si tratta di rari casi che coinvolgono incidenti e urti di maggiore intensità. La caduta, poi, se grave potrebbe compromettere anche l'utero.

Fermo restando che solitamente le cadute in gravidanza non portano danni al feto, è sempre bene sottoporsi ad un controllo se notiamo qualche segnale o qualche dolore o malessere che non ci convince: meglio un controllo in più per stare tranquille e serene!

Foto | da Flickr di adeh's dad

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail