Seguici su

Crescita

Le fasi della crescita del neonato da 0 mesi a 1 anno

Lo sviluppo fisico e intellettivo del neonato dalla nascita ai 12 mesi è sorprendente. Vediamo le tappe di crescita principali

Ma quanto crescono i neonati in pochi mesi! E’ sempre un’emozione per tutte le mamme e i papà del mondo scoprire i progressi del loro bebè appena nato giorno dopo giorno, vederlo diventare sempre più grande e autonomo. Le prime paroline, i primi passi… momenti indimenticabili.

Ma quali sono le tappe di crescita “standard”, mettiamola così, dello sviluppo del bebè dalla nascita ai 12 mesi sia sotto il profilo fisico che cognitivo? Cosa e quando è lecito aspettarsi dal proprio bimbo durante il suo primo anno di vita? In effetti, le fasi sono tante, vediamole distinte per settori.

  • Crescita in peso e altezza
    Si misurano attraverso i percentili, o curve di crescita, che sono controllabili attraverso le tabelle ufficiali usate dal pediatri ma presenti anche in rete. In linea di massima, per quanto riguarda l’altezza i neonati nascono con una lunghezza di circa 50 cm e arrivano, ai 12 mesi, a misurarne tra i 70 e gli 80cm. Per quanto riguarda il peso, invece, se alla nascita il peso medio si situa tra i 3 e i 4 kg, alla fine del primo anno oscillerà tra i 9 e i 12 kg
  • Dentini
    I primi dentini spuntano introno ai 5-6 mesi, e alla fine del primo anno di vita in genere il bimbo mostra due belle file di 4 incisivi superiori e di 4 inferiori
  • Linguaggio
    Si comincia con la fase della “lallazione”, in cui, tra i 4 e i 6 mesi, il bebè ripete sequenze di sillabe senza significato, fino alle prime paroline che possono arrivare tra i 9 e i 12 mesi di età (ma il bambino può iniziare a parlare anche più tardi, non ci sono regole fisse)
  • Gattonamento
    Il bebè comincia a gattonare intorno agli 8-10 mesi di vita, e spesso questa fase carponi è preceduta da una in cui il bebè si sposta sul pavimento “strisciando”, ovvero spingendosi in avanti facendo perno sulle braccine e muovendosi a schema crociato come un piccolo rettile
  • Primi passi
    In genere dopo il gattonamento il bebè inizia a muovere i primi passi passando dalla fase carponi a quella in piedi. A 12 mesi quasi tutti i bambini raggiungono questo importante traguardo nel loro percorso di autonomia motoria
  • Alimentazione
    A 4-6 mesi il piccolo viene svezzato, e a 12 mesi in genere mangia già quasi tutto tranne cibi molto allergizzanti come certa frutta (fragole, arachidi). A 12 mesi è anche il momento di introdurre il latte vaccino nella sua dieta

Leggi anche

bambino che scrive su un calendario e impara l'organizzazione del tempo bambino che scrive su un calendario e impara l'organizzazione del tempo
Scuola1 giorno ago

Insegnare ai bambini a organizzare il loro tempo di studio

In questo articolo, esploreremo alcune strategie efficaci per insegnare ai bambini a organizzare il loro tempo di studio. Insegnare ai...

viaggio in famiglia, aeroporto viaggio in famiglia, aeroporto
Gite e viaggi1 giorno ago

Come viaggiare con i bambini in Europa e creare ricordi indimenticabili

Viaggiare con i bambini in Europa può essere un’esperienza emozionante e coinvolgente per tutta la famiglia. Secondo una ricerca, oltre...

ragazza universitaria ragazza universitaria
Scuola4 giorni ago

Come affrontare il trasferimento in una nuova scuola

In questo articolo forniremo qualche consiglio per affrontare al meglio il trasferimento in una nuova scuola. Affrontare il trasferimento in...

bambino studia matematica bambino studia matematica
Scuola6 giorni ago

Affrontare le difficoltà in matematica: consigli per i genitori

In questo articolo, forniremo alcuni consigli utili per aiutare i genitori ad affrontare le difficoltà in matematica dei loro figli....

bambini che giocano a calcio bambini che giocano a calcio
Scuola1 settimana ago

La gestione dell’orario extra scolastico: attività e riposo

In questo articolo, esploreremo l’importanza di una gestione equilibrata dell’orario extra scolastico. La gestione dell’orario extra scolastico è un aspetto...

Mamma e figlio che fanno i compiti a casa Mamma e figlio che fanno i compiti a casa
Scuola2 settimane ago

Strategie per affrontare la scuola a casa: homeschooling

In questo articolo, esploreremo alcune strategie per affrontare al meglio questa sfida. Negli ultimi anni, l’istruzione a domicilio, conosciuta anche...

bambini a scuola che litigano bambini a scuola che litigano
Scuola2 settimane ago

Strategie per gestire i conflitti tra fratelli sulla scuola

Gestire i conflitti tra fratelli sulla scuola può essere una sfida per molti genitori. Ecco qualche consiglio. I conflitti tra...

bambini, squadra bambini, squadra
Scuola2 settimane ago

Insegnare ai bambini l’importanza del lavoro di squadra

In questo articolo esploreremo l’importanza del gioco di squadra. Insegnare ai bambini l’importanza del lavoro di squadra è un aspetto...

Comunicazione tra genitori e scuola Comunicazione tra genitori e scuola
Scuola3 settimane ago

Preparazione per i colloqui scolastici: consigli per i bambini

La preparazione per i colloqui scolastici è un processo importante per i bambini. Ecco qualche consiglio. I colloqui scolastici sono...

ragazza legge un libro ragazza legge un libro
Scuola3 settimane ago

Consigli per mantenere l’equilibrio tra scuola e hobby

Ecco qualche consiglio per mantenere un equilibrio sano tra scuola e hobby. Mantenere un equilibrio tra scuola e hobby può...

alunni e professore realizzano un progetto pratico alunni e professore realizzano un progetto pratico
Scuola3 settimane ago

Il valore dell’apprendimento pratico: progetti e attività

In questo articolo esploreremo il valore dell’apprendimento pratico, alcuni esempi e le sfide da affrontare. L’apprendimento pratico è un’importante componente...

mani che tengono la Terra mani che tengono la Terra
Scuola4 settimane ago

Integrare l’educazione ambientale nella vita quotidiana

In questo articolo, esploreremo diverse strategie per incorporare l’educazione ambientale nella nostra routine quotidiana. L’educazione ambientale è diventata sempre più...