Lo sviluppo del neonato di 4 mesi: la crescita settimanale e i progressi

Scopriamo come dovrebbe essere lo sviluppo del neonato di 4 mesi, secondo i dati nella media che solitamente sono in possesso dei pediatri e che vengono utilizzati per capire se i nostri bambini crescono nella norma.

Qual è il percorso di sviluppo di un neonato di 4 mesi? Cosa dovrebbe saper fare e quanto dovrebbe essere grande un bambino raggiunta questa età? Il piccolino è cresciuto e potrebbe essere arrivato a pesare intorno ai 6-7 chilogrammi, mentre dovrebbe essere lungo intorno ai 60 centimetri: il peso rispetto a quello della nascita è quasi raddoppiato, mentre in altezza dovrebbe aver guadagnato quasi 10 centimetri.

Lo sviluppo del neonato di 4 mesi prevede alcuni piccoli, ma importanti traguardi: il bambino comincia ad esplorare il mondo che lo circonda, mostrando sempre più attenzione a quello che gli sta intorno. A questa età si portano tutto alla bocca, proprio per conoscere meglio l'ambiente circostante e gli oggetti: è più abile a tenere le cose e ad afferrarle, anche con i piedini. Dovrebbe riuscire a stare seduto e a girarsi quando è a pancia in giù, mentre capita spesso che nel letto cominci a girare e a spostarsi, anche molto frequentemente.

Emette molti più suoni rispetto ai mesi precedenti e ascolta le voci che gli sono famigliari. Riconosce i volti di mamma, papà e di tutte le persone che vivono insieme a lui. Dovrebbe aver diminuito le poppate notturne, riuscendo a dormire di più, mentre di giorno rimane un po' più sveglio.

E' in questo periodo che alcuni pediatri consigliano di iniziare lo svezzamento, cominciando con la frutta che dovrà essere perfettamente frullata: oltre al latte, che dovrebbe continuare a prendere per circa 5 pasti al giorno, si può affiancare anche questo primo alimento solido, ma solo se consigliato dal pediatra.

sviluppo del neonato di 4 mesi

Foto | da Flickr di nsmatik

  • shares
  • Mail