Vacanze in auto con i bambini? Sempre seduti nel seggiolino e niente lecca-lecca

I seggiolini salvano la vita dei bambini ma ci sono anche delle altre raccomandazioni da tenere presente: ecco i consigli della Società Italiana di Medicina di Emergenza ed Urgenza Pediatrica.

Le vacanze in auto in estate sono frequenti, soprattutto se si hanno bambini. Si raggiungono comodamente mari e monti e soprattutto si può portare tutto l’occorrente. È importante però prestare attenzione ad alcune regole, raccomandate dalla Società Italiana di Medicina di Emergenza ed Urgenza Pediatrica. Che cosa è necessario fare?

seggiolino auto

Prima di tutto, far sedere sempre il bambino nel seggiolino, che deve essere posto nel sedile posteriore centrale. I piccolini possono anche essere trasportati sui sedili anteriori in senso contrario alla marcia del veicolo, sempre che siano protetti da appositi sistemi di ritenuta omologati e idonei per peso. Ovviamente, va disattivato l’airbag.

Tenere il bambino in braccio è vietato, anche per piccoli tragedi. Ricordiamo che per fare un incidente a volte sono sufficienti pochi metri. Inoltre, sappiate che intrattenere il bimbo con del cibo non adeguato è pericoloso: dimenticate i lecca-lecca e le caramelle. Come mai? In caso di incidente o di frenata, potrebbero causare un’ostruzione delle vie respiratorie. Inoltre, non mettete nulla nella cappelliera dell’auto.

Questi consigli, anche se possono sembrare banali o esagerati, sono fondamentali: purtroppo in estate aumentano gli incidenti stradali e i bambini sono sempre le prime vittime. Cercate quindi di essere prudenti e di non dare nulla per scontato.

  • shares
  • Mail