Donazione di gameti in Europa: in quali Centri sono autorizzate

In quasi tutti i Paesi europei è possibile donare i propri gameti - sia maschili che femminili - presso Centri specializzati nelle tecniche di procreazione assistita. Vediamo dove e come

Finalmente anche l'Italia si è allineata agli altri Paesi europei in materia di procreazione medicalmente assistita con fecondazione eterologa, modificando la contestatissima Legge 40.

Questa pratica prevede il ricorso a gameti - le cellule maschili e femminili che possono dare origine ad un nuovo organismo se fecondate - di donatori, proprio come da tempo avviene in quasi tutto il resto d'Europa.

California Embryo Bank Provides Donated Eggs For Stem Cell Research
Tali cellule, ovociti femminili (o cellule uovo), e spermatozoi maschili, vengono prelevati dai donatori in Centri specializzati, dove poi vengono opportunamente conservati (o meglio, crioconservati, quindi congelati) in attesa di essere utilizzati dalle coppie che ne abbiano bisogno per arrivare ad un concepimento attraverso la fecondazione in vitro.

La donazione è libera e può avvenire nei Centri delle nazioni europee che la autorizzino, a patto di seguire la normativa stabilite da Paese a Paese a proposito di anonimato, età dei donatori e numero di donazioni possibili. Ecco la lista delle nazioni in cui esistono i Centri per la donazione dei gameti:


  • Germania, Norvegia, Portogallo e Svizzera prevedono solo la possibilità di donare gameti maschili


  • Finlandia, Francia, Spagna, Grecia, Svezia, Inghilterra, Olanda, Romania, Repubblica Ceca, Russia, Ungheria, prevedono la possibilità di donare sia gameti maschili che femminili

Vediamo ora le modalità di donazione in alcune nazioni europee in base alla normativa vigente (suscettibile, in molti casi, di modifiche in tempi brevi):


  • Spagna: la donazione è anonima (i futuri genitori possono conoscere solo gruppo sanguigno e informazioni sanitarie sul donatore o donatrice), e può esserci un compenso. L'età massima per donare è di 36 anni per la donna, e il limite massimo di donazioni è sei
  • Francia: la donazione è anonima e gratuita (salvo un rimborso spese), l'età massima della donatrice (con almeno un figlio, ma questa clausola potrebbe esser modificata) è di 37 anni
  • Inghilterra: donazione anonima con possibile compenso, e l'età massima per donare è di 36 anni per le donne e di 37 per gli uomini. anche in questo caso esiste un limite alla donazione, nel numero di 10
  • Grecia: donazione anonima (salvo diversa richiesta dei donatori e dei riceventi), con possibile rimborso spese e per la donna l'età massima per donare è di 35 anni. Il limite è di 10 donazioni per uomini e donne
  • Belgio: donazione anonima (salvo diversa decisione del donatore) e gratuita, ma i gameti femminili (gli ovociti), possono essere congelati e conservati solo per un tempo massimo di 10 anni
  • Russia: donazione anonima e gratuita (possibile un rimborso spese), senza limite massimo di donazione
  • Ungheria: donazione anonima e gratuita (possibile rimborso spese), l'età massimo per la donatrice è di 35 anni e il numero massimo consentito di donazioni è pari a 5


    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

Fonte: Istituto Superiore di Sanità

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail