Educazione dei bambini: le 10 regole da seguire in famiglia

Un piccolo decalogo per educare il bambino può essere utile soprattutto se si è in una famiglia numerosa.

L’educazione dei bambini è un tema complicato. È forse la prima preoccupazione di mamma e papà, dopo la salute, ed è davvero molto difficile trovare un modo comune di agire, soprattutto se nella cura del bambino ci sono anche i nonni. Ognuno ha la sua testa, la sua visione di eduzione e nonostante si facciano certe cose a fin di bene, non sempre si agisce correttamente. Esistono però delle regole che non sono universali e vincolanti, ma semmai sono dettate dal buon senso.

educazione bambini


  • Essere d’accordo sulle cose fondamentali: i genitori devono avere dei punti in comune e devono rispettarli sempre.
  • Mai criticare l’altro genitore davanti al bambino e soprattutto mai scavalcare la sua autorità.
    Dare al bambino poche e semplici regole
  • Cercare di essere ripetitivi nella dinamica familiare: pasti sempre alla stessa ora, a nanna presto, anche nel weekend. E poi armonia.
  • Cerca di motivare la sua autostima, incoraggiandolo a fare sempre cose nuove e nuove esperienze.
    Un genitore felice è un buon genitore. È quindi importante dedicarsi ai figli senza dimenticarsi di sé e dei propri desideri.
  • Sgridalo ma non essere mai troppo autoritario.
  • Mai essere violento.
  • Ascolta sempre le sue ragioni e i suoi desideri: solo così può capire ciò che desidera e che cosa pensa.
    Non delegare l’educazione di tuo figlio: i genitori educano, la scuola forme e insegna.

  • shares
  • Mail