La prima passeggiata con il bebé, quando farla?

Qual è il momento giusto per uscire a fare la prima passeggiata fuori casa con il neonato? Ecco i consigli dei pediatri

La prima uscita fuori casa con il bebè appena nato, la prima passeggiata in carrozzina, rappresenta un momento importante per mamma e bambino, un sorta di "debutto" ufficiale in società utile sotto molti punti di vista.

Esponendo il bebè a nuovi stimoli all'aria aperta si potenzia il suo sistema immunitario, e naturalmente si fornisce anche del nuovo "materiale" per lo sviluppo cognitivo, per l'apprendimento.
Prima-passeggiata

Ma dopo quanti giorni dal rientro a casa dopo il parto è corretto effettuare questa prima esplorazione del mondo extra domestico del bambino senza rischi per la sua salute? Dipende dalla stagione e dalle condizioni meteorologiche, ma in linea di massima i pediatri consigliano di non attendere troppo per la prima passeggiata, che dovrà comunque essere piuttosto breve, non più di un giretto di 10 minuti, un quarto d'ora al massimo.

Fin dalla prima settimana dopo il ritorno a casa si può effettuare questo primo step esplorativo esterno, soprattutto se le temperature sono miti e gradevoli. Il piccolo dovrà essere adeguatamente protetto con un abbigliamento consono e la copertina se siamo in inverno, autunno o inizio primavera, quando l'aria è ancora frizzante, evitando le giornate troppo umide, piovose o ventose.

La carrozzina sarà il mezzo di trasporto più agguato, ma è ottimo anche il marsupio o la fascia porta entanf, soprattutto se siamo nella bella stagione. La location va poi scelta con cura, dal momento che è meglio evitare le strade ad alta densità di traffico (e quindi più inquinate), e preferire zone verdi come i parchi o periferiche con giardinetti.

Il giretto perfetto si effettua a metà mattina o metà pomeriggio, tra una poppata e l'altra, oppure nelle ore più calde in inverno, e in quelle più fresche in estate. La prima passeggiata con il bambino può diventare una bella prima "gita" familiare, se sarà presente anche il papà o i nonni, e magari essere immortalata da una foto con didascalia, che entrerà a buon diritto nell'album del primo anno di vita del neonato, un momento che sarà bello andare a ricordare una volta che gli anni siano passati e il bebè sia diventato grande. Che ne dite?

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

Foto| via Pinterest

  • shares
  • Mail