Seguici su

Cronaca

Come fare il bagnetto al neonato in 10 facili mosse

Il bagnetto del bebè è, oltre ad una necessaria operazione igienica, anche un “rito” piacevole e rilassante. Vediamo come procedere passo per passo

Per i neo genitori rappresenta una tappa importante nell’accudimento del loro bebè appena nato: il primo bagnetto. Il lavaggio del neonato, pratica igienica fondamentale, è però anche un momento molto dolce e rilassante per il piccolo, e un modo per coccolare il proprio bambino e stabilire un ulteriore contatto “empatico”.

Il perfetto bagnetto del bebè, però, deve rispettare alcune modalità di esecuzione e necessita di alcuni “attrezzi” ad hoc che riducano a zero i rischi e facilitino il compito ai genitori, oltre ad aumentare il comfort del neonato.

Ad esempio una vaschetta per il bagnetto, in commercio ne trovate di carinissime, anche a forma di fiore o ergonomiche che si adattano a qualunque lavandino o vasca da bagno. Procurate, poi, di tarare il vostro scaldabagno ad una temperatura massima di 49° C, in modo tale che non esista il rischio di ustioni per il bebè anche se l’acqua dal rubinetto dovesse improvvisamente uscire troppo calda. Per il resto, Ecco come fare il bagnetto al proprio neonato in 10 step.

  1. Tenete a portata di mano, quindi su una sedia o su un piano nei pressi del lavandone o della vasca tutto l’occorrente per il bambino, ovvero asciugamano o accappatoio pulito, pannolino e abbigliamento per il piccolo
  2. Lavatevi le mani
  3. Fate scorrere l’acqua ad una temperatura di 38°, non di più
  4. Assicuratevi che la temperatura esterna del bagno sia gradevole, il bebè non deve prendere freddo
  5. Fate arrivare l’altezza dell’acqua a circa 12 cm per immergere il bambino
  6. Quando l’acqua è pronta, andate a prendere il bambino e spogliatelo dolcemente
  7. Fate entrare il bebè nella vaschetta pian piano, cominciando dai piedi. Con una mano sorreggetelo tra la testa e il collo, e con l’altra versate acqua calda sul suo corpo finché non sarà immerso
  8. Lavate il bambino con una spazzola di spugna morbida in materiale naturale eseguendo movimenti dall’alto al basso e dalla parte posteriore a quella anteriore. La testa e i capelli vanno lavati con una pezzuola molto morbida usando un detergente per bambini (non tutti i giorni ma circa 3 volte ala settimana). Il resto del corpo va lavato con saponi per bambini meglio se a base oleosa. Occhi e viso andranno puliti a parte, usando un bastoncino di ovatta, e le pellicine vanno rimosse delicatamente tamponando il bebè con una spugna
  9. Una volta espletata l’operazione igienica vera e propria, tirate fuori il bambino dall’acqua sorreggendolo saldamente con una mano dietro la nuca e l’altra sotto il sederino, ma tenendo ferma la gambetta usando le dita (indice e pollice)
  10. Asciugate il bambino, mettetegli il pannolino e vestitelo

Una volta che avrete preso “la mano” fare il bagnetto al bebè sarà un gioco da ragazzi, state però attenti a non lasciarlo solo nell’acqua neppure per un secondo, e scegliete come orario quello serale, prima dell’ultima poppata, che faciliterà il suo sonno.

Infine, la frequenza. In estate un bagnetto tutto i giorni va bene, ma senza usare ogni volta i prodotti detergenti, ma anche solo l’acqua tiepida. In inverno, invece, basta lavarlo a giorni alterni.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

Foto| via Pinterest

Leggi anche

bambini che giocano a calcio bambini che giocano a calcio
Scuola2 giorni ago

La gestione dell’orario extra scolastico: attività e riposo

In questo articolo, esploreremo l’importanza di una gestione equilibrata dell’orario extra scolastico. La gestione dell’orario extra scolastico è un aspetto...

Mamma e figlio che fanno i compiti a casa Mamma e figlio che fanno i compiti a casa
Scuola5 giorni ago

Strategie per affrontare la scuola a casa: homeschooling

In questo articolo, esploreremo alcune strategie per affrontare al meglio questa sfida. Negli ultimi anni, l’istruzione a domicilio, conosciuta anche...

bambini a scuola che litigano bambini a scuola che litigano
Scuola7 giorni ago

Strategie per gestire i conflitti tra fratelli sulla scuola

Gestire i conflitti tra fratelli sulla scuola può essere una sfida per molti genitori. Ecco qualche consiglio. I conflitti tra...

bambini, squadra bambini, squadra
Scuola1 settimana ago

Insegnare ai bambini l’importanza del lavoro di squadra

In questo articolo esploreremo l’importanza del gioco di squadra. Insegnare ai bambini l’importanza del lavoro di squadra è un aspetto...

Comunicazione tra genitori e scuola Comunicazione tra genitori e scuola
Scuola2 settimane ago

Preparazione per i colloqui scolastici: consigli per i bambini

La preparazione per i colloqui scolastici è un processo importante per i bambini. Ecco qualche consiglio. I colloqui scolastici sono...

ragazza legge un libro ragazza legge un libro
Scuola2 settimane ago

Consigli per mantenere l’equilibrio tra scuola e hobby

Ecco qualche consiglio per mantenere un equilibrio sano tra scuola e hobby. Mantenere un equilibrio tra scuola e hobby può...

alunni e professore realizzano un progetto pratico alunni e professore realizzano un progetto pratico
Scuola2 settimane ago

Il valore dell’apprendimento pratico: progetti e attività

In questo articolo esploreremo il valore dell’apprendimento pratico, alcuni esempi e le sfide da affrontare. L’apprendimento pratico è un’importante componente...

mani che tengono la Terra mani che tengono la Terra
Scuola3 settimane ago

Integrare l’educazione ambientale nella vita quotidiana

In questo articolo, esploreremo diverse strategie per incorporare l’educazione ambientale nella nostra routine quotidiana. L’educazione ambientale è diventata sempre più...

bambino che disegna bambino che disegna
Scuola3 settimane ago

Strategie per incoraggiare la creatività nei bambini

In questo articolo, esploreremo alcune strategie efficaci per stimolare la creatività nei bambini. La creatività è una delle abilità più...

bambino in difficoltà mentre studia bambino in difficoltà mentre studia
Scuola3 settimane ago

Prevenire l’esaurimento scolastico nei bambini

In questo articolo esploreremo alcune strategie per prevenire l’esaurimento scolastico nei bambini. L’esaurimento scolastico è un problema che affligge molti...

mamma abbraccia figlia adolescente mamma abbraccia figlia adolescente
Scuola4 settimane ago

Prepararsi per le gare scolastiche: incoraggiare i bambini

In questo articolo, esploreremo alcune strategie che possono aiutare i genitori a sostenere i propri figli nel processo di preparazione...

Mamma e figlio che fanno i compiti a casa Mamma e figlio che fanno i compiti a casa
Scuola4 settimane ago

La matematica a casa: rendere divertente l’apprendimento

Ecco qualche consiglio per rendere la matematica divertente e coinvolgente anche a casa. La matematica è spesso considerata una materia...