Ritorno a scuola a ottobre: la proposta fa discutere i genitori

Sandra Lonardo, moglie di Clemente Mastella nonché consigliere regionale della Regione Campania, per incrementare il turismo ha proposto che le scuole ricomincino ad ottobre. Ma la proposta non piace molto ai genitori.

Visto il maltempo che ha colpito tutta l'Italia in questa bizzarra estate, sono diversi i provvedimenti locali volti ad allungare la stagione balneare fino alla fine del mese di settembre: notizie di questo genere ci arrivano dalla Toscana, come dimostrato dal video qui sopra, ma anche dalle Marche, con Pesaro e Fano in prima fila. Anche dalla Campania ci arriva una news del genere.

E' stata Sandra Lonardo, moglie di Clemente Mastella e consigliere regionale della Campania, a proporre un allungamento della stagione balneare, con conseguente spostamento del primo giorno di scuola. L'inizio delle scuole, con un calendario già stabilito dal ministero regione per regione, verrebbe spostato al primo giorno del mese di ottobre.

Le avverse condizioni meteorologiche hanno condizionato pesantemente la stagione turistica e balneare anche in Campania, con gravi ricadute di carattere sociale ed economico. Gli operatori del settore hanno subito forti perdite. Credo che la Giunta regionale debba valutare la possibilità e l’opportunità di modificare il calendario scolastico regionale, posticipando di almeno due settimane, dal 15 settembre al 1 ottobre, l’apertura delle scuole.

Sicuramente gli operatori del settore non possono che essere d'accordo (anche se ormai è un po' tardi, dal momento che quasi tutti hanno già preso le ferie), ma la proposta mette in allarme i genitori. Spostare l'inizio delle scuole vorrebbe dire per tutte le mamme e i papà che lavorano trovare una "sistemazione" per i loro figli quando loro sono in ufficio. E se non ci sono nonni a disposizione, questo si traduce nel pagamento di baby sitter o strutture che li accolgono.

Siamo sicuri che spostare la data di inizio delle scuole, adesso che ormai il nuovo anno sta per cominciare, sarebbe davvero un bene? Magari si potrebbe rivedere il calendario del prossimo anno, ma ormai i giochi sono fatti (e le ferie, bene o male, le abbiamo prese tutti): forse non sarebbe molto utile nemmeno per il turismo. Voi che ne pensate?

Ritorno a scuola

Foto | da Flickr di departmentofed

Via | Corrieredelmezzogiorno

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail