I lavoretti per bambini con i sassi raccolti al mare

Volete fare qualche lavoretto assieme ai bambini con i sassi raccolti sulla spiaggia ? Ecco cosa realizzare.

lavoretti sassi bambini

Arrivano i prima caldi, e nel fine settimana si fanno i bagagli e ci si trasferisce nella casetta al mare. Chi ha la possibilità di farlo per scaricare lo stress della settimana è fortunato.

I bambini giocano sul bagnasciuga, fanno amicizia con i coetanei, e raccolgono sassi di diversi tipi e forme. Poi, fanno dei sacchetti che puntualmente ritroviamo tra gli abiti in valigia. Per non gettarli è bello riciclarli e sfruttarli per dei simpatici lavoretti sfruttando pittura, colla e decorazioni.

Sassi piatti, occhi mobili, pezzetti di feltro colorati, forbici, colla forte, possono servire per creare tanti animaletti simpatici. Potete usare anche pennello e tempere, e trasformarli nei volti dei componenti della famiglia per giochi di ruolo senza fine. Potete usare i sassi dipinti anche come segnalini per giochi da tavolo, o per giocare al classico tris, passatempo ideale per le giornate di vacanza.

Se i figli non sono soddisfatti, ai più grandicelli, proponete di fare delle collanine e usare i sassetti per graziosi ciondolini: basta creare una retina in metallo attorno al sasso e ripiegare il fil di ferro ad anello per infilarci un cordoncino in cotone, e appenderli al collo. Basta avere a disposizione del filo di metallo, i sassi dalle forme più bizzarre da dipingere nelle tinte più originali, e magari che facciano pendant con gli abiti. Vi ho ispirato?

Allora, non resta che vuotare i sacchetti che avete trovato in valigia, nascosti sotto i vestitini dei piccoli, e scegliere con loro i più adatti allo scopo.

lavoretti sassi bambini tris

Foto | Pinterest via Mernagblog - Cape27blog

  • shares
  • Mail