TV e bambini: per quante ore al giorno possono guardare i programmi televisivi?

I bambini possono guardare la televisione? Se sì, per quante ore al giorno possono sedersi davanti alla tv senza problemi?

Ci sono opinioni diverse sul ruolo della Tv nella vita dei bambini. La più diffusa è quella che sostiene che la famosa scatola nera sia dannosa: immagini troppo rapide, sovrastimola il cervello e non dà ai piccoli gli strumenti per concentrarsi e per elaborare le nozioni imparate durante la giornata. E poi, a differenza dei libri, toglie fantasia e capacità di creare. Dall’altra parte, alcuni esperti hanno invece una visione differente. Se utilizzata con moderazione, può fare bene.

televisione

È inutile negarlo: la tv è una droga per grandi e piccini e noi genitori quando siamo disperati, anche solo per farci una doccia di 5 minuti in santa pace, l’accendiamo proprio davanti agli occhi innocenti del nostro bambino. Siamo per questo genitori terribili? Forse un pochino, ma non possiamo tormentarci. È importante che la tv non sia una baby sitter e che semplicemente si prema on per scaricare la responsabilità di intrattenere il bimbo.

Viviamo nel 2014 e la tecnologia fa parte delle nostre vite ed è giusto e normale che i bimbi utilizzino la tv, internet, i tablet, ipad, ecc. con moderazione. Che consa vuol dire? No mentre si mangia, no prima di andare a dormire (se molto piccolo) o fino a sera tardi (se più grande), no senza controllo dei genitori e no per più di 30 minuti massimo un’ora al giorno (possibilmente non tutti i giorni). Dopo i 10 anni si può arrivare alla visione di un film intero.

Foto | Pinterest

  • shares
  • Mail