Seguici su

Crescita

Danza classica per bambini, anche ai maschietti piace e fa bene

La danza classica è uno sport bellissimo e completo, adatto sia alle bambine che ai maschietti. Vediamo perché sceglierlo

Non c’è bambina, o quasi, che si “sogni” con tutù vaporosi e mezze punte ai piedi, mentre volteggia elegantemente su un palcoscenico. Fa parte dell’immaginario femminile, e del resto la danza classica, una disciplina sportiva tanto elegante quanto impegnativa, è soprattutto vista come adatta alle bimbe.

Eppure sono sempre di più i maschietti che si accostano a questo sport, stimolati da recenti film di grande successo (come il delizioso Billy Elliot), o dall’ammirazione per ballerini di grande popolarità come Roberto Bolle.

Un tempo esistevano degli odiosi pregiudizi legati alla pratica della danza classica da parte dei maschietti, uno sport da “femminucce”, pertanto non compatibile con il concetto di “sana” mascolinità. In realtà, sappiamo benissimo che non è l’attività sportiva che si sceglie di praticare ad influire sull’identità di genere, che è determinata da ben altri fattori.

Pertanto, si tratta solo di vedere i benefici per lo sviluppo psicofisico di questa splendida disciplina, che regala a chi la pratica un corpo flessuoso e una naturale eleganza nel portamento. Perché, dunque, la danza classica fa bene? Anche senza aspirare a diventare piccole Carla Fracci o Nureyev in miniatura, ogni bimbo ed ogni bimba possono trarre grandi benefici da questo sport.

Innanzi tutto, gli esercizi di stretching alla sbarra aiutano a migliorare la postura e il senso dell’equilibrio, permettono uno sviluppo dell’apparato muscolo-scheletrico armonioso, conferiscono flessuosità e scioltezza alle articolazioni, in particolare alla schiena, e migliorano la potenza muscolare.

I piccoli ballerini e ballerine classiche, inoltre, vengono guidati a migliorare la loro disciplina attraverso la costante pratica e la ripetizione di sequenze di esercizi. Infine, che dire del senso del ritmo? Esso si acquisisce proprio attraverso le lezioni di danza così come l’amore per la musica e la sua conoscenza.

Armonia, eleganza, potenza, equilibrio, quattro ottime ragioni per iscrivere i vostri bimbi (che naturalmente devono manifestare una certa naturale inclinazione e passione) alle lezioni di danza classica. L’età migliore per cominciare si situa intorno ai 6-8 anni.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

Foto| via Pinterest

Leggi anche

studentessa stressata studentessa stressata
Scuola1 giorno ago

Come gestire i malumori post-scuola

In questo articolo, esploreremo alcune strategie utili per affrontare i malumori post-scuola. I malumori post-scuola sono un fenomeno comune tra...

autostima dei bambini autostima dei bambini
Scuola3 giorni ago

Sviluppare l’autostima attraverso le attività scolastiche

Scopriamo quali sono le attività scolastiche che possono aiutare a migliorare l’autostima. L’autostima è un aspetto fondamentale per il benessere...

bambina che sorride guardando il mappamondo e tanti manichini uniti, concetto di inclusione bambina che sorride guardando il mappamondo e tanti manichini uniti, concetto di inclusione
Scuola6 giorni ago

Parlare di diversità e inclusione con i bambini

In questo articolo forniremo alcuni consigli utili per parlare di inclusione e diversità con i bambini. Parlare di diversità e...

Bambini bici zaino scuola parco Bambini bici zaino scuola parco
Crescita dei figli1 settimana ago

I molteplici benefici della bicicletta per lo sviluppo dei bambini

L’uso della bicicletta fin dai primi anni d’infanzia ha numerosi punti di forza, purché questa attività sia gestita in modo...

adhd adhd
Scuola1 settimana ago

Supportare i bambini con ADHD a scuola

Scopriamo cos’è l’ADHD e come aiutare i bambini a cui viene diagnosticata. L’ADHD, acronimo di Attention Deficit Hyperactivity Disorder, è...

studente universitario che dorme sui libri studente universitario che dorme sui libri
Scuola2 settimane ago

L’importanza del sonno per la prestazione scolastica

In questo articolo esploreremo l’importanza del sonno per la prestazione scolastica e forniremo alcuni consigli. Il sonno è un elemento...

bambino in difficoltà mentre studia bambino in difficoltà mentre studia
Scuola2 settimane ago

Sostegno per i bambini con difficoltà di apprendimento

I bambini con difficoltà di apprendimento possono affrontare sfide uniche nel loro percorso educativo. L’apprendimento è un processo fondamentale nella...

bambino e mamma che compilano il calendario bambino e mamma che compilano il calendario
Scuola3 settimane ago

Insegnare ai bambini l’importanza della puntualità e dell’organizzazione

La puntualità e l’organizzazione sono due abilità importanti, ecco qualche consiglio per insegnarle ai bambini. Insegnare ai bambini l’importanza della...

scuola bambini computer lezione scuola bambini computer lezione
Scuola3 settimane ago

La sicurezza online per i bambini a scuola

Scopriamo a quali rischi online sono esposti i bambini e quali azioni adottare a riguardo. La sicurezza online per i...

seggiolino bambino auto seggiolino bambino auto
Cronaca3 settimane ago

Acquisto di attrezzature per bambini di seconda mano

Entrare nel mondo dei genitori significa conoscere l’importanza di risparmiare e di prendersi cura dell’ambiente. Acquistare attrezzature per bambini di...

Scarpe estive sandali da donna Scarpe estive sandali da donna
Abbigliamento4 settimane ago

Moda e comfort: come indossare le ciabatte da donna?

Le ciabatte estive da donna combinano eleganza e freschezza, offrendo comfort e stile per ogni occasione. Quando si parla di...

bambini al doposcuola che svolgono attività creative bambini al doposcuola che svolgono attività creative
Scuola4 settimane ago

Coinvolgere i bambini nelle attività artistiche scolastiche

Coinvolgere i bambini nelle attività artistiche scolastiche è fondamentale per il loro sviluppo completo e equilibrato. Coinvolgere i bambini nelle...