Seguici su

Cronaca

Come sopravvivere alla prima merenda insieme

La prima merenda insieme, il primo pasto condivisa tra sorelle, non si scorda mai, soprattutto per la mamma che da giorni pensava a quel momento e, soprattutto, a come giostrarsi tra due bambine che dovevano mangiare insieme.

Il nuovo spaventa un po’ sempre. E se non spaventa, se non altro ci dà da pensare e man mano che il momento si avvicina ecco che i pensieri si fanno sempre più pressanti. Così è stato per il momento in cui il pediatra ci ha detto che Sara era pronta per assaggiare la prima frutta frullata: un piccolo traguardo per lei e per noi. Ma come fare?

Abbiamo scelto di darle la frutta al momento della merenda, così da farla mangiare insieme alla sorella maggiore di quasi 4 anni. Speravamo che il buon esempio della “sorellona”, che da tempo ormai mangia da sola senza problemi (o quasi senza problemi, è pur sempre una bambina!) potesse dare i suoi frutti.

Ed eccoci arrivate al giorno fatidico: io e Sara andiamo a prendere Alice all’asilo e alle 4 tutte e tre a casa per la prima merenda insieme. Mentre frullo la frutta a Sara, cercando di evitare pezzettoni grossi anche se il frullatore non ne vuole sapere di assecondarmi, Alice intrattiene la piccola, che comincia a sentire un po’ di fame.

Quando tutto è pronto, do lo yogurt per merenda anche alla maggiore, così vicine possono vedersi e condividere il momento: all’inizio facciamo ovviamente un po’ di difficoltà, perché Sara si aspetta di ciucciare e non di dover prendere il cucchiaino, ma almeno non protesta e in qualche modo riusciamo a mangiare tutta la mela frullata, mentre la sorellona, orgogliosa del fatto di essere grande, mostra alla piccolina come si usa il cucchiaino da sola (con il risultato che anche Sara vuole un suo cucchiaino in mano…).

Merenda terminata, non ci posso credere: tutte e due hanno svuotato le loro rispettive “pappe“. Certo, la piccola è una maschera di mela frullata, mentre la grande bene o male ha contenuto i danni, anche se un po’ di yogurt non può mancare sulla sua faccina sorridente. Finita la merenda, tutte insieme a lavarci il musetto e poi a giocare…

Sperando che anche le altre merende siano così tranquille… E’ sperare troppo? 🙂

Foto | da Flickr di aricriley

l

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

Leggi anche

bambino in difficoltà mentre studia bambino in difficoltà mentre studia
Scuola9 ore ago

Prevenire l’esaurimento scolastico nei bambini

In questo articolo esploreremo alcune strategie per prevenire l’esaurimento scolastico nei bambini. L’esaurimento scolastico è un problema che affligge molti...

mamma abbraccia figlia adolescente mamma abbraccia figlia adolescente
Scuola3 giorni ago

Prepararsi per le gare scolastiche: incoraggiare i bambini

In questo articolo, esploreremo alcune strategie che possono aiutare i genitori a sostenere i propri figli nel processo di preparazione...

Mamma e figlio che fanno i compiti a casa Mamma e figlio che fanno i compiti a casa
Scuola5 giorni ago

La matematica a casa: rendere divertente l’apprendimento

Ecco qualche consiglio per rendere la matematica divertente e coinvolgente anche a casa. La matematica è spesso considerata una materia...

Bambina con occhiali da sole e orologio Bambina con occhiali da sole e orologio
Accessori6 giorni ago

Guida alla scelta dell’orologio perfetto per il tuo bambino: analogico o digitale?

Regalare un orologio a un bambino è un gesto ricco di significato, un vero e proprio passo verso la crescita....

bambino in difficoltà mentre studia bambino in difficoltà mentre studia
Scuola1 settimana ago

Affrontare i problemi di linguaggio a scuola

In questo articolo esploreremo alcuni dei problemi di linguaggio e vedremo qualche consiglio per affrontarli. L’educazione è un diritto fondamentale...

bambini a lezione bambini a lezione
Scuola1 settimana ago

Strategie per migliorare la concentrazione a scuola

In questo articolo, esploreremo alcune delle strategie per migliorare la concentrazione a scuola. La concentrazione è una delle abilità fondamentali...

studentessa stressata studentessa stressata
Scuola2 settimane ago

Come gestire i malumori post-scuola

In questo articolo, esploreremo alcune strategie utili per affrontare i malumori post-scuola. I malumori post-scuola sono un fenomeno comune tra...

autostima dei bambini autostima dei bambini
Scuola2 settimane ago

Sviluppare l’autostima attraverso le attività scolastiche

Scopriamo quali sono le attività scolastiche che possono aiutare a migliorare l’autostima. L’autostima è un aspetto fondamentale per il benessere...

bambina che sorride guardando il mappamondo e tanti manichini uniti, concetto di inclusione bambina che sorride guardando il mappamondo e tanti manichini uniti, concetto di inclusione
Scuola2 settimane ago

Parlare di diversità e inclusione con i bambini

In questo articolo forniremo alcuni consigli utili per parlare di inclusione e diversità con i bambini. Parlare di diversità e...

Bambini bici zaino scuola parco Bambini bici zaino scuola parco
Crescita dei figli3 settimane ago

I molteplici benefici della bicicletta per lo sviluppo dei bambini

L’uso della bicicletta fin dai primi anni d’infanzia ha numerosi punti di forza, purché questa attività sia gestita in modo...

adhd adhd
Scuola3 settimane ago

Supportare i bambini con ADHD a scuola

Scopriamo cos’è l’ADHD e come aiutare i bambini a cui viene diagnosticata. L’ADHD, acronimo di Attention Deficit Hyperactivity Disorder, è...

studente universitario che dorme sui libri studente universitario che dorme sui libri
Scuola4 settimane ago

L’importanza del sonno per la prestazione scolastica

In questo articolo esploreremo l’importanza del sonno per la prestazione scolastica e forniremo alcuni consigli. Il sonno è un elemento...