Seguici su

Crescita

La paura dei mostri nel buio, aiutiamo così nostro figlio a superarla

Molti bambini soffrono di incubi notturni e hanno paura del buio. Vediamo come aiutarli a superare il terrore dell’oscurità per dormire serenamente la notte

Non esiste, o quasi, bambino che non abbia attraversato una fase della prima infanzia avendo paura del buio. Si tratta, infatti, di una delle fobie più comuni, ma anche una delle più difficili da gestire, perché con l’oscurità, e i terribili “mostri” che la popolano, i piccoli devono per forza imparare ad avere a che fare da subito, se vogliono dormire da soli.

I piccoli sono facilmente suggestionabili, e restare da soli in cameretta al buio eccita le loro menti facendo emergere i peggiori incubi legati, in particolare, al soprannaturale.

Infatti le “tenebre” sono sempre associate alla minaccia, perché non riuscendo a vedervi attraverso, il nostro cervello si mette in allarme per i potenziali pericoli nascosti, ingenerando una condizione di ansia del tutto naturale. I bambini non devono smettere di avere paura del buio in assoluto, perché la paura rappresentata una guida interiore che serve a proteggerci dai rischi e dalle incognite, pertanto ciascuno di noi, anche in età adulta, trovandosi in un ambiente sconosciuto e avvolto dall’oscurità, torna “bambino” in preda al terrore dei mostri.

Quello che come genitori dobbiamo invece fare, è aiutare il bambino a gestire le sue emozioni e a tacitare l’ansia, capendo che il buio della sua cameretta non nasconde nulla di minaccioso, che si tratta sempre del solito ambiente che conosce a menadito e dove si trova protetto e al sicuro anche quando non sia illuminato, e che pertanto può abbandonarsi al sonno serenamente.

Per evitare che il bambino subisca il trauma del passaggio dalla camera del genitori alla sua, è bene farlo dormire da solo in cameretta il prima possibile. Se, tra i 3 e i 5 anni, però, il piccolo dovesse cominciare a manifestare la fobia del buio e dei mostri, inizialmente potete rassicurarlo lasciando accese nella stanza delle piccole lucine notturne che rischiareranno un pochino l’ambiente.

Prima della messa a letto, anche ogni notte se necessario, controllate con il bimbo ogni piccolo spazio da cui potrebbero uscire ipotetici mostri e fantasmi, per fargli vedere che è tutto a posto, che gli oggetti non si possono animare e che i cassetti del comò non si possono aprire da soli.

Leggete loro una fiaba della buona notte – scegliendo accuratamente quelle storie edificanti e rasserenanti che possano facilitare il suo sonno – o cantate loro una bella ninna nanna, finché non si addormentano. Potete anche lasciare socchiusa la porta della sua stanza, in modo che non il bimbo non si senta isolato dal resto ella casa. Pian piano vedrete che le fobie notturne del vostri pargoli si attenueranno fino a scomparire del tutto.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

Foto| via Pinterest

Leggi anche

bambini che giocano a calcio bambini che giocano a calcio
Scuola1 giorno ago

La gestione dell’orario extra scolastico: attività e riposo

In questo articolo, esploreremo l’importanza di una gestione equilibrata dell’orario extra scolastico. La gestione dell’orario extra scolastico è un aspetto...

Mamma e figlio che fanno i compiti a casa Mamma e figlio che fanno i compiti a casa
Scuola4 giorni ago

Strategie per affrontare la scuola a casa: homeschooling

In questo articolo, esploreremo alcune strategie per affrontare al meglio questa sfida. Negli ultimi anni, l’istruzione a domicilio, conosciuta anche...

bambini a scuola che litigano bambini a scuola che litigano
Scuola6 giorni ago

Strategie per gestire i conflitti tra fratelli sulla scuola

Gestire i conflitti tra fratelli sulla scuola può essere una sfida per molti genitori. Ecco qualche consiglio. I conflitti tra...

bambini, squadra bambini, squadra
Scuola1 settimana ago

Insegnare ai bambini l’importanza del lavoro di squadra

In questo articolo esploreremo l’importanza del gioco di squadra. Insegnare ai bambini l’importanza del lavoro di squadra è un aspetto...

Comunicazione tra genitori e scuola Comunicazione tra genitori e scuola
Scuola2 settimane ago

Preparazione per i colloqui scolastici: consigli per i bambini

La preparazione per i colloqui scolastici è un processo importante per i bambini. Ecco qualche consiglio. I colloqui scolastici sono...

ragazza legge un libro ragazza legge un libro
Scuola2 settimane ago

Consigli per mantenere l’equilibrio tra scuola e hobby

Ecco qualche consiglio per mantenere un equilibrio sano tra scuola e hobby. Mantenere un equilibrio tra scuola e hobby può...

alunni e professore realizzano un progetto pratico alunni e professore realizzano un progetto pratico
Scuola2 settimane ago

Il valore dell’apprendimento pratico: progetti e attività

In questo articolo esploreremo il valore dell’apprendimento pratico, alcuni esempi e le sfide da affrontare. L’apprendimento pratico è un’importante componente...

mani che tengono la Terra mani che tengono la Terra
Scuola3 settimane ago

Integrare l’educazione ambientale nella vita quotidiana

In questo articolo, esploreremo diverse strategie per incorporare l’educazione ambientale nella nostra routine quotidiana. L’educazione ambientale è diventata sempre più...

bambino che disegna bambino che disegna
Scuola3 settimane ago

Strategie per incoraggiare la creatività nei bambini

In questo articolo, esploreremo alcune strategie efficaci per stimolare la creatività nei bambini. La creatività è una delle abilità più...

bambino in difficoltà mentre studia bambino in difficoltà mentre studia
Scuola3 settimane ago

Prevenire l’esaurimento scolastico nei bambini

In questo articolo esploreremo alcune strategie per prevenire l’esaurimento scolastico nei bambini. L’esaurimento scolastico è un problema che affligge molti...

mamma abbraccia figlia adolescente mamma abbraccia figlia adolescente
Scuola4 settimane ago

Prepararsi per le gare scolastiche: incoraggiare i bambini

In questo articolo, esploreremo alcune strategie che possono aiutare i genitori a sostenere i propri figli nel processo di preparazione...

Mamma e figlio che fanno i compiti a casa Mamma e figlio che fanno i compiti a casa
Scuola4 settimane ago

La matematica a casa: rendere divertente l’apprendimento

Ecco qualche consiglio per rendere la matematica divertente e coinvolgente anche a casa. La matematica è spesso considerata una materia...