Seguici su

Crescita

L’ansia da separazione nei bambini, come affrontarla

Tra i 7-8 mesi e il primo anno di vita i bambini sperimentano l’ansia da separazione, perché temono di essere abbandonati dai loro genitori ogni volta che vengono lasciati soli. Vediamo come affrontare questa fase

Tra i 7-8 mesi e il primo anno di età i bambini scoprono che i loro genitori sono entità separate che possono lasciarli da soli “sparendo” all’improvviso dalla loro visuale. Il terrore, allora li assale, temono di venire abbandonati e sperimentano quella tipica fase della crescita che viene chiamata ansia da separazione.

Si tratta di una tappa naturale, che si può manifestare in modi e con intensità diverse da bimbo a bimbo, e che si acuisce in caso di stress (nascita di un fratellino, crisi tra i genitori, maltrattamenti eccetera).

Nelle norma, però, l’ansia da separazione non dura molto, e il passaggio può e deve essere gestito con intelligenza dai genitori affinché risulti il meno traumatico possibile per il bambino. In effetti il problema è che in preda al senso di colpa molte mamme e papà tendono a lasciare ogni impegno per rimanere con il bambino, ma non è questa la soluzione. Prima o poi i piccoli devono imparare che il distacco è solo momentaneo e che non devono avere paura ogni volta che il genitore si allontana da loro. Vediamo qualche semplice regola per aiutarli.

  • Tempismo. E’ importante che il bambino non inizi la sua giornata accudito da persone diverse da mamma o papà quando comincia ad insorgere l’ansia da separazione. Pertanto affidate il vostro pargolo alle cure di un estraneo (che può essere anche un nonno o la baby sitter), solo dopo che voi lo avrete svegliato, nutrito, cambiato e coccolato un po’. Inoltre mai lasciarlo solo quando è stanco, ha fame o è irritato per qualcosa. Lasciatelo, invece, con tranquillità alle cure altrui dopo che è stato cambiato o dopo i pasti
  • Pratica. E’ cruciale non bruciare le tappe, pertanto lasciate il bambino in mani altrui con gradualità. Ogni volta che vi allontanate per un tempo lungo, ad esempio per andare al lavoro, e portate il bambino al nido o lo lasciate con una baby sitter, rendete soft il passaggio presentando il vostro “sostituto” al bambino in modo che possa conoscerlo e fare amicizia mentre voi siete ancora nella stanza e lo rassicurate con la vostra presenza
  • Un saluto calmo, affettuoso e fermo. Create una sorta di piccolo rito del saluto quando ve ne andate, essendo calmi, dolci e rassicuranti, magari usate una “formula magica” che faccia capire al bimbo che tornerete da lui presto. Quando lo salutate create una forte empatia, ma una volta che sarete usciti dalla stanza no tornate indietro anche se sentite che piagnucola
  • Mantenete le promesse. E’ cruciale. Se il bambino sa che tornerete da lui entro la fine dalla mattinata, tornate da lui entro la fine della mattinata. Non si fanno mai ai bambini promesse che non possono essere mantenute. In questo modo sarà più facile per lui rassicurarsi sul fatto che non lo state abbandonando ma che, semplicemente, siete da un’altra parte per qualche ora
    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

Foto| via Pinterest

Leggi anche

autostima dei bambini autostima dei bambini
Scuola2 giorni ago

Sviluppare l’autostima attraverso le attività scolastiche

Scopriamo quali sono le attività scolastiche che possono aiutare a migliorare l’autostima. L’autostima è un aspetto fondamentale per il benessere...

bambina che sorride guardando il mappamondo e tanti manichini uniti, concetto di inclusione bambina che sorride guardando il mappamondo e tanti manichini uniti, concetto di inclusione
Scuola5 giorni ago

Parlare di diversità e inclusione con i bambini

In questo articolo forniremo alcuni consigli utili per parlare di inclusione e diversità con i bambini. Parlare di diversità e...

Bambini bici zaino scuola parco Bambini bici zaino scuola parco
Crescita dei figli6 giorni ago

I molteplici benefici della bicicletta per lo sviluppo dei bambini

L’uso della bicicletta fin dai primi anni d’infanzia ha numerosi punti di forza, purché questa attività sia gestita in modo...

adhd adhd
Scuola7 giorni ago

Supportare i bambini con ADHD a scuola

Scopriamo cos’è l’ADHD e come aiutare i bambini a cui viene diagnosticata. L’ADHD, acronimo di Attention Deficit Hyperactivity Disorder, è...

studente universitario che dorme sui libri studente universitario che dorme sui libri
Scuola2 settimane ago

L’importanza del sonno per la prestazione scolastica

In questo articolo esploreremo l’importanza del sonno per la prestazione scolastica e forniremo alcuni consigli. Il sonno è un elemento...

bambino in difficoltà mentre studia bambino in difficoltà mentre studia
Scuola2 settimane ago

Sostegno per i bambini con difficoltà di apprendimento

I bambini con difficoltà di apprendimento possono affrontare sfide uniche nel loro percorso educativo. L’apprendimento è un processo fondamentale nella...

bambino e mamma che compilano il calendario bambino e mamma che compilano il calendario
Scuola3 settimane ago

Insegnare ai bambini l’importanza della puntualità e dell’organizzazione

La puntualità e l’organizzazione sono due abilità importanti, ecco qualche consiglio per insegnarle ai bambini. Insegnare ai bambini l’importanza della...

scuola bambini computer lezione scuola bambini computer lezione
Scuola3 settimane ago

La sicurezza online per i bambini a scuola

Scopriamo a quali rischi online sono esposti i bambini e quali azioni adottare a riguardo. La sicurezza online per i...

seggiolino bambino auto seggiolino bambino auto
Cronaca3 settimane ago

Acquisto di attrezzature per bambini di seconda mano

Entrare nel mondo dei genitori significa conoscere l’importanza di risparmiare e di prendersi cura dell’ambiente. Acquistare attrezzature per bambini di...

Scarpe estive sandali da donna Scarpe estive sandali da donna
Abbigliamento3 settimane ago

Moda e comfort: come indossare le ciabatte da donna?

Le ciabatte estive da donna combinano eleganza e freschezza, offrendo comfort e stile per ogni occasione. Quando si parla di...

bambini al doposcuola che svolgono attività creative bambini al doposcuola che svolgono attività creative
Scuola4 settimane ago

Coinvolgere i bambini nelle attività artistiche scolastiche

Coinvolgere i bambini nelle attività artistiche scolastiche è fondamentale per il loro sviluppo completo e equilibrato. Coinvolgere i bambini nelle...

Scarpe Converse da ginnastica Scarpe Converse da ginnastica
Accessori4 settimane ago

Colorate o semplici: quali scarpe Converse dovresti scegliere?

Quando si tratta di scarpe iconiche e senza tempo, poche marche possono competere con la longevità e lo stile delle...