Il Telefono Rosso per i farmaci da prendere in gravidanza è un servizio utile per tutte le future mamme. Raggiungibile al numero 063050077 è un sistema che permette alle donne in dolce attesa e alle neo mamme di capire quali sono i farmaci che si possono usare in gravidanza e in allattamento e quelli che, invece, sarebbero da evitare, perché potrebbero provocare danni alle mamme e al bambino. Fermo restando, ovviamente, che non bisogna mai ricorrere all’automedicazione, ma chiedere sempre consiglio al proprio medico curante.

Attivato dall’Istituto di Ginecologia e Ostetricia dell’Università Cattolica di Roma, con il sostegno della Regione Lazio, è un servizio utile per ottenere informazioni e chiarimento a domicilio per quello che riguarda i difetti congeniti del neonato e i rischi teratogeni, vale a dire i rischi che il piccolo corre nel nostro pancione in seguito all’assunzione di particolari farmaci nei nove mesi di gravidanza. Si tratta di uno dei primi servizi del genere in Italia.

Il servizio è gratuito, mentre il numero di telefono è a pagamento, ma il costo sarà quello di una semplice telefonata: il numero di telefono è attivo dal lunedì al venerdì, dalle ore 9 alle ore 13 e dalle ore 14 alle ore 16. E’ un servizio molto utilizzato dalle donne in dolce attesa o dalle coppie che stanno cercando di avere un bambino, per capire quali sono i farmaci che potrebbero mettere a rischio il piccolo nel loro grembo.

Ovviamente la consulenza è fatta da medici specializzati, che sanno bene quali sono benefici e rischi dei farmaci in gravidanza, ma non dimentichiamo che il nostro medico curante e il nostro ginecologo o il pediatra del nostro bambino sono sempre a disposizioni per chiarimenti di questo tipo.

Foto | da Flickr di tvanardenne

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Gravidanza Leggi tutto