Insegnare ai bambini a cucinare insieme alla mamma

Insegnare ai bambini a cucinare e preparare i pasti insieme a loro è di fondamentale importanza, non solo per trascorrere un po' di tempo insieme, ma anche per educarli ad una corretta e sana alimentazione.

Insegnare ai bambini a cucinare insieme alla loro mamma può essere un modo per trascorrere un po' di tempo tutti insieme, insegnando anche ai più piccoli come vengono preparati gli alimenti e ponendo le basi per una sana e corretta alimentazione. A mangiare bene si impara da piccoli e se si preparano gli alimenti che poi si andranno a mangiare, tutto diventa più facile.

Ovviamente i bambini vanno sempre coinvolti nella preparazione dei pasti: possono aiutarci ad apparecchiare la tavola, ma, in base alla loro età, possono trasformarsi in preziosi aiutanti, proponendo loro di aiutarci in piccoli e semplici operazioni, come passarci gli alimenti, mescolare gli ingredienti, decorare i nostri piatti.

Ovviamente più i bambini crescono, maggiormente potranno essere impegnati nella preparazione dei pasti: quando sapranno farlo potranno aiutarci a tagliare le verdure, a condire l'insalata, mentre per la cottura sul fuoco aspetterei che siano davvero molto grandi, perché con i fornelli non si scherza e non si gioca.

Cerchiamo sempre di coinvolgerli, anche perché si tratta di una bella attività, molto educativa, da fare insieme. Così capiranno anche che in casa ognuno può dare il suo contributo, in base all'età e alle proprie competenze. Si può aiutare la mamma nelle pulizie di casa, ma anche in cucina. Vedrete che pian piano si appassioneranno e vi chiederanno di preparare insieme ricette nuove.

Voi cominciate con le ricette di famiglia e insieme potrete crescere anche in cucina, magari facendo anche qualche esperimento. Anche dagli sbagli e dai tentativi si può imparare molto!

Insegnare ai bambini a cucinare

Foto | da Flickr di Chris Caravello

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail