Seguici su

Alimentazione per bambini

Latte di proseguimento, quale scegliere dopo il primo anno

Dopo il primo anno di vita il bambino può iniziare ad assumere un latte diverso da quello materno e da quello formulato per i primi mesi. Vediamo quale lette di proseguimento è più indicato in questa fase

Il latte di proseguimento, anche detto latte di crescita, si può dare al bambino dopo il compimento dei 12 mesi di vita come alternativa al latte materno o al latte artificiale, ma ci sono un po’ di considerazioni da fare al riguardo.

Ad esempio l’OMS consigli alle mamme di nutrire al seno il loro bebè in modo esclusivo fino ai sei mesi compiuti, per poi procedere allo svezzamento con alimenti solidi o semisolidi secondo lo schema che anche i pediatri propongono.

Per quanto riguarda il passaggio delicato dal latte materno gli altri latti, però, l’Organizzazione mondiale della Sanità non considera i latti in polvere, quelli definiti di crescita, che sono arricchiti con proteine, vitamine e oligoelementi come necessari per un bambino che sia bene in salute e che sia stato nutrito al seno. Anzi, si dice espressamente che sarebbe meglio evitarli del tutto.

Eventualmente, quindi, dopo il primo anno di vita, il bebè è pronto per assumere direttamente il latte vaccino, meglio se di giornata, senza “passare” per i latti formulati. Il latte vaccino, però, anche se dopo i 12 mesi è considerato sicuro, quindi non allergizzante, andrebbe sempre proposto con prudenza, in piccole quantità per abituare il sistema digestivo del bambino ad assimilarlo, dato che la caseina e i grassi in esso contenuti sono molto più indigesti del latte materno.

Per tale ragione potrebbe essere una buona idea effettuare un passaggio più soft proponendo al bambino un latte delicato e digeribile come quello di capra. Del resto, considerando che i latti di proseguimento in polvere sono molto cari, a quel punto conviene spendere lo stesso tanto per acquistare un prodotto di altissima qualità nutrizionale come quello di capra che se costa un pochino di più di quello vaccino me è molto meno allergizzante.

In generale, però, non bisogna demonizzare i latti di farmacia, che sono controllatissimi e quindi sicuri. Diciamo che come passaggio possono andare bene soprattutto dopo il latte artificiale nei bambini non allattati al seno. Si tratta di formule molto ricche, certo costose, che trovare sia in polvere che già in forma liquida.

Il consiglio è quello di fidarvi del pediatra e di provare a dare al bebè un latte quanto più naturale possibile, perché ormai si sa che ipernutrire con alimenti proteici e arricchiti di vitamine i neonati in buona salute altro non fa che predisporli all’obesità.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

Foto| via Pinterest

Leggi anche

studentessa stressata studentessa stressata
Scuola1 giorno ago

Come gestire i malumori post-scuola

In questo articolo, esploreremo alcune strategie utili per affrontare i malumori post-scuola. I malumori post-scuola sono un fenomeno comune tra...

autostima dei bambini autostima dei bambini
Scuola3 giorni ago

Sviluppare l’autostima attraverso le attività scolastiche

Scopriamo quali sono le attività scolastiche che possono aiutare a migliorare l’autostima. L’autostima è un aspetto fondamentale per il benessere...

bambina che sorride guardando il mappamondo e tanti manichini uniti, concetto di inclusione bambina che sorride guardando il mappamondo e tanti manichini uniti, concetto di inclusione
Scuola6 giorni ago

Parlare di diversità e inclusione con i bambini

In questo articolo forniremo alcuni consigli utili per parlare di inclusione e diversità con i bambini. Parlare di diversità e...

Bambini bici zaino scuola parco Bambini bici zaino scuola parco
Crescita dei figli1 settimana ago

I molteplici benefici della bicicletta per lo sviluppo dei bambini

L’uso della bicicletta fin dai primi anni d’infanzia ha numerosi punti di forza, purché questa attività sia gestita in modo...

adhd adhd
Scuola1 settimana ago

Supportare i bambini con ADHD a scuola

Scopriamo cos’è l’ADHD e come aiutare i bambini a cui viene diagnosticata. L’ADHD, acronimo di Attention Deficit Hyperactivity Disorder, è...

studente universitario che dorme sui libri studente universitario che dorme sui libri
Scuola2 settimane ago

L’importanza del sonno per la prestazione scolastica

In questo articolo esploreremo l’importanza del sonno per la prestazione scolastica e forniremo alcuni consigli. Il sonno è un elemento...

bambino in difficoltà mentre studia bambino in difficoltà mentre studia
Scuola2 settimane ago

Sostegno per i bambini con difficoltà di apprendimento

I bambini con difficoltà di apprendimento possono affrontare sfide uniche nel loro percorso educativo. L’apprendimento è un processo fondamentale nella...

bambino e mamma che compilano il calendario bambino e mamma che compilano il calendario
Scuola3 settimane ago

Insegnare ai bambini l’importanza della puntualità e dell’organizzazione

La puntualità e l’organizzazione sono due abilità importanti, ecco qualche consiglio per insegnarle ai bambini. Insegnare ai bambini l’importanza della...

scuola bambini computer lezione scuola bambini computer lezione
Scuola3 settimane ago

La sicurezza online per i bambini a scuola

Scopriamo a quali rischi online sono esposti i bambini e quali azioni adottare a riguardo. La sicurezza online per i...

seggiolino bambino auto seggiolino bambino auto
Cronaca3 settimane ago

Acquisto di attrezzature per bambini di seconda mano

Entrare nel mondo dei genitori significa conoscere l’importanza di risparmiare e di prendersi cura dell’ambiente. Acquistare attrezzature per bambini di...

Scarpe estive sandali da donna Scarpe estive sandali da donna
Abbigliamento4 settimane ago

Moda e comfort: come indossare le ciabatte da donna?

Le ciabatte estive da donna combinano eleganza e freschezza, offrendo comfort e stile per ogni occasione. Quando si parla di...

bambini al doposcuola che svolgono attività creative bambini al doposcuola che svolgono attività creative
Scuola4 settimane ago

Coinvolgere i bambini nelle attività artistiche scolastiche

Coinvolgere i bambini nelle attività artistiche scolastiche è fondamentale per il loro sviluppo completo e equilibrato. Coinvolgere i bambini nelle...