I disturbi del comportamento dei bambini a scuola, quali sono i più comuni

Disturbi del comportamento dei bambini a scuola, che cosa si intende con questa categoria di problematiche che colpiscono i nostri ragazzi quando vanno a scuola? E quali sono i più comuni?

I disturbi del comportamento dei bambini a scuola si possono presentare in età evolutiva e manifestarsi in vari modi. Ci sono varie cause per le quali si manifestano: spesso di tratta disagi che i bambini vivono a casa o all'interno delle mura scolastiche. Talvolta si tratta di disturbi dell'attenzione o altri problemi che possono colpire i piccoli in età scolare.

I bambini a scuola possono soffrire di Deficit dell'attenzione con o senza iperattività (quest'ultima si può manifestare in diverse modalità), ma si possono anche notare fenomeni noti come Disturbo della Condotta, Disturbo Oppositivo Provocatorio, Disturbo da Comportamento Dirompente.

I bambini appaiono solitamente svogliati, distratti, iperattivi, con comportamenti aggressivi e distruttivi o impulsivi, atteggiamenti difficili da gestire sia a casa sia a scuola. Alcuni di questi comportamenti si manifestano in particolar modo in coincidenza con l'arrivo dell'adolescenza, un periodo davvero molto delicato da affrontare.

L'importante è non sottovalutare mai i disturbi del comportamento dei bambini a scuola, etichettandoli come maleducazione, scarsa voglia di apprendere e di stare in classe, carattere difficili: si tratta di disturbi che si possono superare, con l'aiuto di uno psicoterapeuta e con la partecipazione attiva di genitori, insegnanti e di tutte quelle figure di riferimento che seguono la crescita dei bambini.

disturbi del comportamento dei bambini a scuola

Via | Crescere insieme

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail