I giochi sulle emozioni per i ragazzi da fare a scuola

I giochi sulle emozioni per i ragazzi della scuola primaria o per i ragazzi più grandi possono essere davvero molto interessanti, per poterli aiutare a comprendere le loro emozioni e a gestirle in maniera corretta.

I giochi sulle emozioni per i ragazzi da fare a scuola possono essere un modo perfetto per poter dare a loro degli strumenti per poter capire e gestire in maniera corretta tutte le diverse emozioni che potranno sperimentare nel corso della loro vita. Spesso, infatti, i ragazzi non sanno gestire le loro emozioni, con risultati che possono metterli in difficoltà nella vita di tutti i giorni.

I giochi sulle emozioni spesso richiedono la compartecipazione di più ragazzi: ci si può mettere in coppia, prima parla un ragazzo e poi l'altro, senza interruzioni. Al termine ogni partecipante deve raccontare la vita del suo compagno, quello che gli è stato detto, in maniera tale da provare empatia e mettersi nei panni dell'altro. Anche un disegno fatto a due mani può essere un ottimo strumento, soprattutto per i più piccolini.

Anche gli esercizi per imparare a comprendere il linguaggio del corpo sono di fondamentale importanza: spesso ci accorgiamo di cosa passa per la testa di chi abbiamo accanto o anche nella nostra testa semplicemente guardando come muove mani, braccia, occhi, testa. Imparando i segnali che manda il corpo, si possono imparare tante cose su noi stessi e sugli altri.

Non dimentichiamo, poi, gli esercizi basati sulla fiducia: ai miei tempi si faceva quello classico di buttarsi indietro fiduciosi che i compagni ti avrebbero preso. Anche giochi di ruolo, dove i ragazzi sono invitati a impersonare i protagonisti di una storia scritta appositamente, possono aiutarli a gestire emozioni e conflitti.

giochi sulle emozioni per i ragazzi

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail