Per il neonato con raffreddore e tosse tante cure naturali

Neonato con raffreddore e tosse, cosa fare per farlo stare un po' meglio? Quali sono i rimedi naturali che possiamo adottare anche con bambini tanto piccoli? Ecco i nostri consigli.

Neonato con raffreddore e tosse, cosa fare? Sicuramente con bambini molto piccoli è bene andare con i piedi di piombo: soprattutto per il primo raffreddore e a maggior ragione se al bambino molto piccolo viene la tosse, è bene contattare subito il medico pediatra, per escludere alcuni problemi gravi per i quali i rimedi naturali potrebbero non bastare.

Se si tratta solo di un malanno di stagione, sicuramente il rimedio naturale più efficace è l'aerosol con soluzione fisiologica, oltre alla classica pulizia del nasino con aspiratore e fisiologica: in questo modo terremo pulite le sue vie respiratorie, permettendo all'eventuale catarro presente di staccarsi. i lavaggi nasali si devono fare più volte al giorno.

Fate bere molto il neonato: solitamente quando sono raffreddati, i neonati tendono a fare poppate più corte (anche perché provate voi a prendere il latte con il naso chiuso!), ma più frequenti. Il latte, proprio come l'acqua, aiuta a sciogliere il catarro. I farmaci vanno presi solo su consiglio del medico curante: per il raffreddore non ce n'è bisogno, mentre talvolta per la tosse potrebbero essere necessari, soprattutto se non si tratta di tosse da raffreddamento. Il paracetamolo, infine, è consigliato, ma solo in caso di febbre.

Assolutamente no al miele, sconsigliato nei bambini sotto i 12 mesi, così come per i bambini piccoli non andrebbe utilizzato il propoli, sconsigliato anche in gravidanza e in allattamento.

neonato con raffreddore e tosse

Foto | da Flickr di melissa hiller

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail