Quando far fare la Cresima ai bambini

Quando i bambini di solito ricevono il Sacramento della Cresima? Cosa è necessario sapere per poter permettere ai nostri figli di affrontare questo importante "passaggio" all'interno della Chiesa Cattolica?

Cresima per bambini, quando si fa? A dire il vero non esiste un'età specifica, dal momento che ogni parrocchia decide quando far affrontare ai ragazzi questo importante Sacramento. Solitamente la "Confermazione" avviene nel periodo delle scuole medie, con un'età indicativa intorno ai 12-13 anni.

La Cresima è un sacramento che viene chiesto dallo stesso ragazzo: mentre il Battesimo è chiesto dai genitori per il proprio figlio, la Confermazione è un atto di maturità in più da affrontare in piena consapevolezza. Prima bisogna seguire un percorso che dalla Prima Comunione, attraverso incontri di catechismo, porta a essere preparati per la Cresima.

Per poter fare la Cresima bisogna essere battezzati e bisogna aver ricevuto la Prima Comunione. E' necessario scegliere anche un padrino o una madrina, che deve aver ricevuto la Cresima e devono avere almeno 16 anni. Spesso si sceglie uno dei padrini che ha tenuto a Battesimo il bambino, ma non è una scelta obbligatoria. Il padrino non può essere il padre e la madrina non può essere la madre del ragazzo.

La Cresima è uno dei Sacramenti necessari per poter celebrare un matrimonio con rito religioso: ma se non si è fatto da ragazzi, niente paura, si può sempre recuperare da adulti.

Cresima per i bambini

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail