Gravidanza: i primi sintomi prima del ciclo

I primi sintomi di gravidanza, che solitamente si presentano fin dalle prime settimane, prima del ciclo che tarda ad arrivare, possono essere riconosciuti anche se spesso si confondono con quelli delle mestruazioni in arrivo.

I sintomi della gravidanza possono mostrarsi fin dalle prime settimane, prima ancora che si insinui il dubbio che siamo in dolce attesa quando notiamo che il ciclo tarda ad arrivare e prima ancora che arriva la conferma del test di gravidanza. Spesso, però, i primi sintomi di gravidanza sono difficili da individuare, perché si confondono con quelli della sindrome premestruale.

I primi sintomi di gravidanza possono interessare il seno, una delle zone più delicate del corpo femminile interessato da una gravidanza: a causa dei cambi ormonali che subiamo fin dai primi giorni, infatti, possiamo notare tensione, sensibilità, dolori più o meno intensi. Il seno può anche apparire già più florido rispetto al solito.

Da notare anche che la temperatura corporea basale rimane molto alta, più alta della norma nei primissimi giorni di gravidanza.

Sin dalle prime settimane di gravidanza, la donna si sente più stanca, ha sempre sonno e ha bisogno di riposare molto di più. La stanchezza e il malessere generale ci accompagnano fin dai primi giorni, mentre per le nausee mattutine bisognerà aspettare la fine del primo mese, anche se già prima possiamo notare una certa intolleranza ad odori molto intensi.

Nelle prime settimane di gravidanza la donna può notare anche gonfiore e fastidio a livello addominale, con dolori simili a quelli che precedono l'arrivo delle mestruazioni.

primi-sintomi-gravidanza

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail