I consigli per riuscire a non perdere la pazienza con i bambini ed evitare scenate

Come si fa a non perdere la pazienza con i bambino? È difficile ma non impossibile. Ecco i consigli per evitare scenate che non sono per nulla educative.

Sgridare-bambini

I bambini spesso fanno perdere le staffe. Chi ha figli lo sa bene! Anche le persone più tranquille e pacifiche a volte vengono colte da un nervosismo incontrollato. È molto importante evitare scenate perché non sono per nulla educative. I bambini non sentono l’autorità di un genitore che urla, imparano solo a comunicare nello stesso modo oltre a essere estremamente imbarazzante, soprattutto se si è in un luogo pubblico. Come fare?


  • Pensate sempre a che modello di genitore volete essere.
  • Contate fino a 10 (a cento se serve).
  • Se siete molto nervosi, delegate al papà o alla mamma. Anche i nonni, se ci sono.
  • I bambini devono ricevere comandi chiari e fermi, se possibile privi di emotività. Non devono accorgersi che siete vulnerabili.
  • Non dategliela vinta per quieto vivere. È un’arma a doppio taglio e potreste risultare ricattabili la prossima volta.
  • Se urla, lasciatelo urlare. Semmai se siete in un luogo chiuso, dove il bimbo può disturbare (come un ristorante), uscite.
  • Non alzate mai le mani, non minacciatelo. Siate imperturbabili.
  • Quando avete proprio l’istinto di esplodere (e capita a tutti) provate a distrarre l’attenzione su altro.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail