Sonno dei bambini in vacanza, i 5 consigli per non perdere la routine

Come garantire un buon sonno ai bambini anche quando sono in vacanza? Per voi i consigli degli esperti.

Sonno dei bambini in vacanza

Il sonno dei bambini in vacanza può essere messo a dura prova: se a casa abbiamo avuto la fortuna di trovare la routine giusta per la messa a letto e per evitare troppi risvegli notturni, ecco che quando siamo in vacanza tutto cambia. Il bambino non è più nel suo ambiente, gli orari possono non essere i soliti, il piccolo potrebbe trovarsi spaesato e i genitori, giustamente, potrebbero perdere di vista le regole che a fatica hanno ideato per una nanna serena per tutti. Cosa fare?

Qui di seguito vi riporto i consigli degli esperti dell'Ospedale Bambino Gesù di Roma:


  1. Non preoccupatevi se i primi giorni faranno fatica ad addormentarsi o cambieranno i ritmi del sonno.
  2. Se si sveglia di notte impaurito, calmatelo e cercate di capire se durante il giorno c'è qualcosa che lo disturba o preoccupa.
  3. Siamo in vacanza, magari possiamo abbandonare momentaneamente alcune regole, come orari, dormire con mamma e papà: ma a casa, si ritorna alla solita routine.
  4. Controllate il luogo dove dorme il bambino: magari non è confortevole per le sue esigenze.
  5. Se questo disagio dovesse continuare anche a casa, chiedete consiglio al medico pediatra.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail