Mamme da legare: Come fingere disinvoltura durante una scenata in pubblico del pargolo

Le scenate dei figli in pubblico, all'inizio, sono veramente imbarazzanti.

Mamme da legare: Come fingere disinvoltura durante una scenata in pubblico del pargolo

Col tempo, il genitore sviluppa una sorta di indifferenza alla presenza di estranei in caso di scene madri. Mentre attendete il raggiungimento dell'atarassia, ecco alcuni consigli.


  • Se non siete sole col bambino, ma c'è per esempio il vostro compagno, allontanatevi un po' e fingete di non conoscerli.
  • Indossate delle cuffiette audio. Possono anche essere collegate alla custodia degli occhiali, l'importante è che la gente pensi che non sentite le urla e per questo non intervenite.
  • Fingete che il bambino si sia appena fatto male: Povero amore, è stato aggredito da un giocattolo e per questo continua a urlare "Lo voglio!". È per mero desiderio di vendetta.
  • Fingete di essere afone: sbracciatevi davanti al bambino ma, non avendo voce, poverine, non riuscite a dire nulla che possa calmarlo.
  • Accontentate immediatamente il bambino facendo ciò che lui chiede: valenza educativa zero, ma gli astanti apprezzeranno.
  • Resistete pensando: "Chi dei presenti ha avuto dei figli capisce e non mi guarderà male".
  • Resistete pensando: "Chi dei presenti non ha ancora avuto figli li avrà. Tiè!".

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail