Partorire senza dolore grazie all’ipnosi

Per contenere il dolore e soprattutto favorire un parto naturale, si possono seguire dei corsi di auto-ipnosi.

L’ipnosi è l’epidurale del futuro. Secondo le ostetriche inglesi questo metodo, ideale per rilassarsi, diventerà di routine al momento del parto. Non a caso sono in aumento le classi di hypnobirthing, durante cui ci si concentra sulle tecniche di auto-ipnosi da applicare alla nascita del proprio bambino.

Hypnobirthing è un po’ come il parto in acqua. All’inizio è sembrato molto strano a tutti, oggi i principali ospedali hanno almeno una vasca in cui le donne possono travagliare o partorire. L’ipnosi serve anche a dare la donna fiducia in se stessa e nelle sue capacità. Ovviamente, il dolore non si cancella, ma si può imparare a gestire.

Via | The Guardian

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail