Seguici su

Crescita

Come misurare la febbre ai bambini

Qual è la tecnica migliore per misurare la febbre ai bambini? Ecco le indicazioni per i bimbi con meno o più di 4 settimane.

[blogo-gallery id=”172298″ layout=”photostory” title=”Come misurare la febbre ai bambini” slug=”come-misurare-la-febbre-ai-bambini” id=”172298″ total_images=”4″ photo=”0,1,2,3″]

Misurare la febbre ai bambini non è facile come possa sembrare. Soprattutto se sono piccolini, non stanno fermi, piangono e cercano di spingere via il termometro. Per avere una misurazione realistica, si consiglia di prendere quella esterna e i punti più indicati sono ascelle e inguine. Si possono utilizzare due termometri, quello tradizionale che non contiene mercurio – perché considerato ormai fuori legge – o quello digitale.

Nel primo caso infilate lo strumento e tenete fermo il piccolino tra i 5-10 minuti, nel secondo invece attendente il bip sonoro che avvisa che la febbre è stata presa. Le linee guida più recenti raccomandano di misurare la febbre sotto l’ascella con termometro elettronico nei bimbi con meno di quattro settimane.

[related layout=”big” permalink=”https://bebeblog.lndo.site/post/145390/neonato-con-febbre-quando-chiamare-il-pediatra”][/related]

La febbre per via rettale è indicata per i più piccoli (disinfettate l’apparecchio prima e dopo l’uso). Si può anche prendere la temperatura dalla boccia, però ci sentiamo di sconsigliarlo per i neonati sotto i 2 anni che potrebbero mordere il termometro.

Un altro sistema, molto comodo e soprattutto rapido, è la misurazione attraverso l’orecchio, che si utilizza anche in ospedale. Ci sono diversi modelli a infrarossi, ma per essere sicuri di avere un margine di errore minimo bisogna investire qualche soldino. Attenzione però perché la misurazione per via timpanica è facilmente alterabile anche se eseguita da mani poco esperte. Ai genitori quindi si raccomanda la misurazione con termometro elettronico sotto l’ascella. Questo strumento ha un cappuccetto in plastica: potete eliminarlo a ogni utilizzo, oppure pulirlo con un po’ di alcol.

Leggi anche

Ortisei chiesa Dolomiti paesaggio di montagna Ortisei chiesa Dolomiti paesaggio di montagna
Intrattenimento1 giorno ago

Ortisei: la meta di vacanze nel cuore della splendida Val Gardena

Tra le tante destinazioni fra cui è possibile scegliere quando si programma un soggiorno in Alto Adige, non si può...

Papà accompagna la figlia a scuola Papà accompagna la figlia a scuola
Scuola1 giorno ago

Affrontare il cambio di scuola: come supportare i bambini

Ecco qualche consiglio per supportare i bambini per il cambio scuola. Il cambio di scuola è un momento di grande...

Padre e figlia che parlano Padre e figlia che parlano
Scuola4 giorni ago

Parlare di droghe e alcol con i figli: una guida per i genitori

Ecco qualche consiglio per parlare di droghe e alcol con i propri figli. L’educazione dei figli è una delle sfide...

Mano che accarezza fiori di lavanda Mano che accarezza fiori di lavanda
Salute e benessere5 giorni ago

Proprietà della lavanda e sul suo uso nei cosmetici

La lavanda, conosciuta scientificamente come Lavandula, è una pianta che non solo cattura l’attenzione per la sua bellezza e il...

bambino legge un libro bambino legge un libro
Scuola6 giorni ago

La lettura come fondamento dell’apprendimento: strategie e consigli

La lettura è fondamentale per l’apprendimento e lo sviluppo personale. Ecco qualche consiglio per migliorare la capacità di lettura. La...

scuola bambini computer lezione scuola bambini computer lezione
Scuola1 settimana ago

L’impatto dell’uso della tecnologia in età scolare

In questo articolo, esploreremo l’impatto dell’uso della tecnologia in età scolare. Negli ultimi anni, l’uso della tecnologia si è diffuso...

bambini al doposcuola che svolgono attività creative bambini al doposcuola che svolgono attività creative
Scuola2 settimane ago

La scelta del doposcuola: cosa considerare

La scelta del doposcuola è un processo che richiede tempo e attenzione. Ecco cosa bisognerebbe considerare. La scelta del doposcuola...

Mamma e figlio che fanno i compiti a casa Mamma e figlio che fanno i compiti a casa
Scuola2 settimane ago

Gestire lo stress dei compiti: consigli per genitori e bambini

Ecco alcuni consigli utili per affrontare lo stress dei compiti sia per i bambini che per i genitori. I compiti...

mamma e figlia scelgono il materiale scolastico mamma e figlia scelgono il materiale scolastico
Scuola2 settimane ago

Scegliere il materiale scolastico: tra utilità e divertimento

La scelta del materiale scolastico è un aspetto importante per gli studenti di tutte le età. Ecco qualche consiglio. La...

ragazza che sorride e va alla scuola media ragazza che sorride e va alla scuola media
Scuola3 settimane ago

Preparare il tuo bambino per la scuola media: una transizione importante

La transizione alla scuola media è un momento importante nella vita di un bambino. Ecco qualche consiglio utile. La transizione...

famiglia viaggio famiglia viaggio
Scuola3 settimane ago

Vacanze scolastiche: idee per attività educative e divertenti

Ecco alcune idee per attività educative e divertenti da fare durante le vacanze scolastiche. Le vacanze scolastiche sono un momento...

papà e figlio che parlano papà e figlio che parlano
Scuola4 settimane ago

Come parlare con i figli delle loro giornate a scuola

Ecco qualche consiglio per parlare con i propri figli delle loro giornate a scuola. Come genitori, è importante mantenere una...