Sacco vitellino senza embrione, che cosa vuol dire?

La gravidanza può rivelare delle sorprese, a volte non piacevoli: che cosa succede se il sacco vitellino è vuoto?

Ultrasound imaging of the abdomen in hospital

Il sacco vitellino senza embrione è forse la cosa che inizialmente destabilizza di più la donna in attesa. Quali sono le cause? Il sacco vitellino è una struttura embrionale che si forma intorno alla quinta settimana di gravidanza, verso la sesta si vede bene l’embrione con il cuoricino che batte. Le motivazioni per cui non compare l’embrioni possono essere di solito due.

La prima è che la visita ecografica non è fatta dopo la sesta settimana di gestazione, o meglio, contando dall’ultima mestruazione sarete probabilmente alla sesta ma avendo avuto l’ovulazione un po’ più tardi (magari soffrite di irregolarità o di ovaio policistico). Siete quindi alla quinta e l’embrione non si vede ancora. Che cosa fare? Dovete attendere un paio di settimane e ripetere l’esame. Intanto, il medico vi farà dosare le Beta Hgc per verificare che la gestazione stia andando nel migliore dei modi.

Se invece siete effettivamente oltre la settimana settimana ma l’embrione non c’è e le Beta Hgc non sono cresciute, potrebbe purtroppo non esserci alcun bambino in arrivo. Nelle prime settimane di gravidanza gli aborti spontanei sono molto frequenti, spesso proprio per un difetto genetico dell’embrione. Non è un fenomeno patologico, ma naturale, che non inficerà la vostra possibilità di riprovare a concepire e di diventare mamme.

  • shares
  • Mail