Come ammorbidire il pongo secco per usarlo di nuovo

Se il pongo si è seccato, cosa ne dite di renderlo nuovamente morbido? Ecco le tecniche migliori.

Come ammorbidire il pongo secco

Il pongo è il materiale migliore per far giocare i bambini e per permettere loro di liberare manualità e creatività. Il problema con il pongo è che tende spesso a seccarsi: anche se lo conserviamo nei barattolini o nei sacchettini appositi, se non lo usiamo spesso si indurisce, si spezza, diventando inutilizzabile. Niente paura, però, perché esistono dei modi per rendere di nuovo morbido il pongo indurito.


  • Mettete il pongo duro in una ciotola, unitelo e versate un po' di acqua. Fate in modo che l'acqua entri nella pasta e poi lavoratelo con le mani. Potete unire anche un po' di glicerina.

  • Mettete il pongo appiattito nel cestello per la cottura al vapore, mettete sotto una pentola piena d'acqua e fate "cuocere" per 10 minuti. Impastate il pongo e usatelo.

  • Dividete il pongo a pezzi piccoli, passateli sotto l'acqua corrente e, una volta andata via l'acqua in eccesso, conservateli in un sacchetto di plastica richiudibile. Dopo un'ora, unite tutti i pezzi in una palla e rimettete il tutto nel sacchetto: dovrà rimanere lì tutta la notte.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail