Gravidanza, come affrontare il caldo

Come si può affrontare serenamente la gravidanza in estate, evitando il caldo e l’abbronzatura scellerata.

probiotici in gravidanza come

Il caldo in gravidanza può essere davvero molto faticoso, la pressione si abbassa, si disperdono molto liquidi rischiando la disidratazione e il peso della pancia non è sicuramente d’aiuto. Per questo motivo è bene fare attenzione e prendere alcune precauzioni. Sono semplici consigli per vivere l’estate serenamente e godere l’attesa.


  • Mangiare bene, possibilmente facendo il pieno di frutta e verdura, ricca di sali minerali e vitamine.
  • Bere molta acqua nell’arco della giornata
  • Utilizzare una crema protettiva alta ed evitare di prendere il sole in modo diretto (così da evitare il cloasma gravidico)
  • Non esporsi nelle ore più calde (tra le 11 e le 16).
  • Evitate l’eccessivo sole sul pancione: il caldo non fa bene neanche al bambino
  • Vestitevi con abiti leggeri e in fibra naturale
  • Sfruttate l’acqua, per nuotare, camminare o semplicemente stare al fresco.
  • Mantenete fresche le gambe al fine di evitare gonfiore, ritenzione idrica, vene varicose, problemi circolatori.


  • In casa se avete l'aria condizionata cercate di climatizzare le stanze: ci vogliono sempre 3/4 gradi in meno rispetto a fuori.
  • Evitate gli sbalzi termici, in casa come in macchina.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail