Esperimenti con il bicarbonato adatti ai bambini

Tra le attività più divertenti alle quali dedicarsi con i piccoli ci sono gli esperimenti con il bicarbonato: eccone tre semplici ed economici

Esperimenti con il bicarbonato adatti ai bambini

Affermiamo spesso di voler tornare bambini: gli occhi dei più piccoli hanno ancora tutto da vedere e molto di cui stupirsi. Cosicchè, se ci sembra che niente possa ancora lasciarci di stucco, con loro tale pericolo non si corre: ogni cosa è nuova e capace di suscitare il loro interesse.

Ecco perchè gli esperimenti casalinghi nei quali coinvolgerli rappresentano una preziosa occasione di crescita e di divertimento.

Oggi vi propongo tre esperimenti con il bicarbonato adatti ai bimbi. Realizzabili in casa senza alcuna difficoltà e con la minima spesa, sono in grado di mostrare loro un esempio di reazione chimica. I tre esperimenti riguardano quella tra il bicarbonato di sodio, comune e facilmente reperibile, ed il vino rosso o l'aceto.


  • Il primo esperimento prevede che poniate su un piano, il tavolo della cucina protetto da una vecchia tovaglia andrà più che bene, delle ciotole sul cui fondo avrete versato dell'aceto di vino bianco insieme a qualche goccia di colorante alimentare (uno diverso per ogni ciotola). Adesso munite i bimbi di un cucchiaio dal quale potranno prelevare, di volta in volta, il bicarbonato a loro disposizione per versarlo in ogni singola ciotola: il risultato? Una serie di eruzioni super colorate!

  • Altro esperimento consiste nel porre sul tavolo una bottiglia di acqua, trasparente e dalla bocca larga. Versate sul fondo dell'aceto bianco e riempite un palloncino con del bicarbonato. A questo punto fatene aderire l'imboccatura quasi fosse un tappo ma prestando attenzione a non fare cadere il bicarbonato all'interno. Solo ora muovete il palloncino per farlo cadere tutto in una volta. Il risultato? Il palloncino si gonfierà da solo sotto gli occhi stupiti dei bambini.

  • Ultimo esperimento: unendo poco vino rosso al bicarbonato versato in un piattino, constateranno come il composto non diventi rosso ma... blu!


Foto | Via Pinterest

  • shares
  • Mail