Seguici su

Istruzione

Come spiegare i punti cardinali ai bambini

I punti cardinali rappresentano le coordinate utili per orientarsi: ecco come spiegarli semplicemente ai più piccoli

Come spiegare i punti cardinali ai bambini

Sappiamo bene come i punti cardinali rappresentino quelli di riferimento capaci di aiutarci nell’ardua impresa dell’orientarsi. Essi sono stati stabiliti sulla base delle posizioni assunte dal sole durante la giornata e rappresentano le direzioni fondamentali sulle quali poter fare affidamento rispetto ai nostri movimenti. I punti cardinali sono 4: il Nord, il Sud, l’Est e l’Ovest.

Per spiegarli in maniera semplice ai più piccoli si può partire dal Sole e dalla sua importanza, fin dall’antichità, nell’orientamento. Il sole, come è risaputo, sorge e tramonta sempre (più o meno) negli stessi punti. A questi punti i nostri antenati hanno fatto affidamento quando ancora non esistevano bussole o altri strumenti di supporto in tal senso.

[related layout=”big” permalink=”https://bebeblog.lndo.site/post/185564/la-filastrocca-per-bambini-di-bruno-tognolini-per-imparare-a-orientarsi”][/related]

Bisogna sapere come il luogo in cui il sole sorge è l’Est, mentre quello in cui va a tramontare è l’Ovest. Una volta appurati questi due punti sarà agevole individuare il Nord ed il Sud. Come?

Fate posizionare i bambini, alzati e con le braccia aperte, con la mano sinistra che tende verso il punto in cui il sole nasce, ovvero Est, e quella destra verso il punto opposto, ovvero l’Ovest. Effettuata tale operazione, il punto cardinale che si troveranno di fronte è il Sud, quello alle spalle è, invece, il Nord.

I bambini in età scolare avranno a che fare con i punti cardinali durante le lezioni di geografia. Nell’ambito di queste ultime si utilizzano, come supporto, le cartine geografiche, che permettono ai bimbi di avere un quadro visivo completo della propria regione, del proprio stato e del proprio continente nel Mondo. Individuare i punti cardinali sulle cartine è molto semplice. Vi basterà spiegare loro che il Nord stia per convenzione sempre nella parte alta, il Sud in quella bassa, l’Est sulla destra della cartina e l’Ovest sulla sinistra.

Ricordate ai bimbi, infine, che l’Est è noto anche come Oriente, l’Ovest come Occidente, il Nord come Settentrione ed il Sud come Meridione.

Foto | Via Pinterest

Leggi anche

bambini che giocano a calcio bambini che giocano a calcio
Scuola1 giorno ago

La gestione dell’orario extra scolastico: attività e riposo

In questo articolo, esploreremo l’importanza di una gestione equilibrata dell’orario extra scolastico. La gestione dell’orario extra scolastico è un aspetto...

Mamma e figlio che fanno i compiti a casa Mamma e figlio che fanno i compiti a casa
Scuola4 giorni ago

Strategie per affrontare la scuola a casa: homeschooling

In questo articolo, esploreremo alcune strategie per affrontare al meglio questa sfida. Negli ultimi anni, l’istruzione a domicilio, conosciuta anche...

bambini a scuola che litigano bambini a scuola che litigano
Scuola6 giorni ago

Strategie per gestire i conflitti tra fratelli sulla scuola

Gestire i conflitti tra fratelli sulla scuola può essere una sfida per molti genitori. Ecco qualche consiglio. I conflitti tra...

bambini, squadra bambini, squadra
Scuola1 settimana ago

Insegnare ai bambini l’importanza del lavoro di squadra

In questo articolo esploreremo l’importanza del gioco di squadra. Insegnare ai bambini l’importanza del lavoro di squadra è un aspetto...

Comunicazione tra genitori e scuola Comunicazione tra genitori e scuola
Scuola2 settimane ago

Preparazione per i colloqui scolastici: consigli per i bambini

La preparazione per i colloqui scolastici è un processo importante per i bambini. Ecco qualche consiglio. I colloqui scolastici sono...

ragazza legge un libro ragazza legge un libro
Scuola2 settimane ago

Consigli per mantenere l’equilibrio tra scuola e hobby

Ecco qualche consiglio per mantenere un equilibrio sano tra scuola e hobby. Mantenere un equilibrio tra scuola e hobby può...

alunni e professore realizzano un progetto pratico alunni e professore realizzano un progetto pratico
Scuola2 settimane ago

Il valore dell’apprendimento pratico: progetti e attività

In questo articolo esploreremo il valore dell’apprendimento pratico, alcuni esempi e le sfide da affrontare. L’apprendimento pratico è un’importante componente...

mani che tengono la Terra mani che tengono la Terra
Scuola3 settimane ago

Integrare l’educazione ambientale nella vita quotidiana

In questo articolo, esploreremo diverse strategie per incorporare l’educazione ambientale nella nostra routine quotidiana. L’educazione ambientale è diventata sempre più...

bambino che disegna bambino che disegna
Scuola3 settimane ago

Strategie per incoraggiare la creatività nei bambini

In questo articolo, esploreremo alcune strategie efficaci per stimolare la creatività nei bambini. La creatività è una delle abilità più...

bambino in difficoltà mentre studia bambino in difficoltà mentre studia
Scuola3 settimane ago

Prevenire l’esaurimento scolastico nei bambini

In questo articolo esploreremo alcune strategie per prevenire l’esaurimento scolastico nei bambini. L’esaurimento scolastico è un problema che affligge molti...

mamma abbraccia figlia adolescente mamma abbraccia figlia adolescente
Scuola4 settimane ago

Prepararsi per le gare scolastiche: incoraggiare i bambini

In questo articolo, esploreremo alcune strategie che possono aiutare i genitori a sostenere i propri figli nel processo di preparazione...

Mamma e figlio che fanno i compiti a casa Mamma e figlio che fanno i compiti a casa
Scuola4 settimane ago

La matematica a casa: rendere divertente l’apprendimento

Ecco qualche consiglio per rendere la matematica divertente e coinvolgente anche a casa. La matematica è spesso considerata una materia...