Canguro terapia, i benefici del contatto con mamma e papà

Il contatto a pelle con i bambini piccoli, come i prematuri, può avere molti benefici: ecco cos'è la canguro terapia.

Close up of young father with his newborn baby son in sling at home

La canguro terapia può avere effetti molto positivi sui neonati, soprattutto se sono nati prematuri. E' quello che è emerso da una ricerca guidata da Nathalie Charpak, della Kangaroo Foundation di Bogotá, in Colombia, pubblicata sulla rivista Pediatrics.

Gli studiosi hanno preso in esame ragazzi tra i 18 e 20 anni nati tutti prematuri: 228 erano stati sottoposti a canguro terapia da piccoli, mentre altri 213 avevano fatto ricorso solo all'incubatrice. I bambini che appena nati hanno sperimentato il contatto pelle a pelle sia con la mamma sia con il papà avevano il 61 per cento in meno di probabilità di morire durante l'infanzia.

Inoltre il tasso di allattamento era più alto, mentre minore il rischio di infezioni gravi. Un test del quoziente intellettivo ha notato un piccolo, ma significativo vantaggio di chi aveva sperimentato la marsupio o canguro terapia, pari al 3.6%.

Via | Ansa

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail