Insegnare la filosofia a scuola, ai bambini delle elementari, può essere un progetto utile per la loro crescita e la loro formazione? E’ quello che credono in Irlanda e anche in alcune scuole del Regno Unito, dove nella scuola primaria, in via sperimentale, è stato introdotto l’insegnamento della filosofia. Qual è lo scorpo? Potenziare il pensiero critico, aiutare i bambini a ragionare, a pensare, a riflettere.

L’introduzione della filosofia vuole anche essere un modo per preparare i ragazzi al loro futuro. Non è un caso che il presidente Michael Higgins abbia cominciato a pensare a questa soluzione nel 2013, quando il suo paese soffriva molto per una forte crisi economica:

L’insegnamento della filosofia è uno degli strumenti più potenti che abbiamo a nostra disposizione per far imparare ai ragazzi come comportarsi in maniera libera e responsabile in un mondo che è sempre più complesso, interconnesso e incerto.

Il presidente è appoggiato anche dalla moglie Sabina, laureata in filosofia, secondo molti pedagogisti una materia che è un ottimo strumento per affrontare crisi e sfide tipiche della nostra società.

[amazon-ads asin=”8858014162″ layout=”buybox”]

Via | Il Libraio

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più

Il vero robot di Gundam si muove

Altro su Cronaca Leggi tutto