Seguici su

Alimentazione per bambini

Pasta alla carbonara: la ricetta adatta ai bambini

La celebre pasta alla carbonara in una versione pensata per i bambini: ecco come prepararla facilmente

Pasta alla carbonara: la ricetta adatta ai bambini

La pasta alla carbonara è uno dei piatti della tradizione italiana più ricchi ed appaganti. Gli ingredienti utilizzati nella realizzazione di tale primo, tuttavia, non lo rendono particolarmente indicato per i bambini. Basti pensare, ad esempio, alla grande quantità di uova semi crude ed al guanciale, precedentemente soffritto, i quali insieme contribuiscono a farne una pietanza difficilmente digeribile e non di certo a portata di bimbo.

Perchè privare, tuttavia, i più piccoli di un piatto gustoso come questo? Che ne dite di riadattarlo in modo che anche loro possano goderne? Basterà mettere in pratica alcuni piccoli accorgimenti, che probabilmente faranno inorridire i puristi ma necessari per rendere il primo adatto al delicato stomaco dei bimbi.

[related layout=”big” permalink=”https://bebeblog.lndo.site/post/186948/pasta-con-crema-di-cavolfiore-la-ricetta-per-bambini”][/related]

Partiamo dalle uova: potrete sostituirle con della ricotta “colorata” con poca curcuma o zafferano, in modo da riprodurne, almeno visivamente, l’effetto. Per quanto riguarda il guanciale, invece, potrete tranquillamente sostituirlo con del prosciutto cotto. Eccovi una pasta alla carbonara adatta ai bambini: perchè non realizzarla per il pranzo di tutta la famiglia?

Un consiglio: non volendo abbandonare le uova, utilizzatele al posto della ricotta facendole, però, strapazzare completamente prima di unirle alla pasta.

Ingredienti

320 gr di spaghetti
200 gr di ricotta
poca curcuma o zafferano
150 gr di prosciutto cotto a cubetti
sale qb
olio extra vergine di oliva
parmigiano grattugiato qb

Preparazione

Versare in un tegame abbondante acqua ed una volta giunta a bollore unire la pasta e farla cuocere al dente. Nel frattempo, in una ciotola, unire la ricotta e lavorarla con poca curcuma o zafferano, un cucchiaio di parmigiano e poco sale. Dovrete ottenere una sorta di cremina irregolare gialla. Trasferirla in un tegame con pochissimo olio e fare scaldare aggiungendo anche il prosciutto cotto. Dopo un paio di minuti unire la pasta scolata al dente e mescolare bene fino ad ottenere un primo cremoso. Servire spolverando a piacere con del parmigiano grattugiato.

Foto | Via Pinterest

Leggi anche

bambini al doposcuola che svolgono attività creative bambini al doposcuola che svolgono attività creative
Scuola12 ore ago

Coinvolgere i bambini nelle attività artistiche scolastiche

Coinvolgere i bambini nelle attività artistiche scolastiche è fondamentale per il loro sviluppo completo e equilibrato. Coinvolgere i bambini nelle...

Scarpe Converse da ginnastica Scarpe Converse da ginnastica
Accessori3 giorni ago

Colorate o semplici: quali scarpe Converse dovresti scegliere?

Quando si tratta di scarpe iconiche e senza tempo, poche marche possono competere con la longevità e lo stile delle...

bambini insieme che si battono il cinque bambini insieme che si battono il cinque
Scuola3 giorni ago

Insegnare l’importanza del rispetto a scuola

Insegnare l’importanza del rispetto a scuola è fondamentale per la formazione di individui consapevoli e responsabili. L’educazione è un aspetto...

bambine e bambini ad una festa bambine e bambini ad una festa
Scuola6 giorni ago

Feste scolastiche: idee e consigli per i genitori

Scopriamo insieme qualche consiglio per aiutare i genitori ad organizzare feste scolastiche divertenti e sicure. Le feste scolastiche sono eventi...

bambino triste con le mani sul volto bambino triste con le mani sul volto
Scuola1 settimana ago

Insegnare ai bambini a gestire lo stress

Scopriamo qualche consiglio utile per insegnare ai bambini a gestire lo stress. Insegnare ai bambini a gestire lo stress è...

famiglia mamma e papa abbraccio neonato famiglia mamma e papa abbraccio neonato
Salute e benessere1 settimana ago

Pelle screpolata nei neonati: 5 consigli utili

Come tutti i neogenitori sanno, la pelle dei neonati e dei bambini piccoli è molto delicata ed è più soggetta,...

simbolo maschio e femmina, concetto di educazione sessuale simbolo maschio e femmina, concetto di educazione sessuale
Scuola2 settimane ago

Educazione sessuale a scuola: come affrontare l’argomento

Ecco qualche consiglio per affrontare il tema dell’educazione sessuale a scuola. L’educazione sessuale a scuola è un tema molto dibattuto...

gioco didattico per bambini gioco didattico per bambini
Scuola2 settimane ago

L’importanza del gioco nel processo di apprendimento

Esploriamo quali sono i vantaggi che il gioco ha sull’apprendimento e lo sviluppo dei bambini. Il gioco è una delle...

cyberbullismo, ragazza con lo smartphone cyberbullismo, ragazza con lo smartphone
Sicurezza bambini2 settimane ago

Proteggere i bambini da cyberbullismo, truffe e molestie online: strumenti e consigli

Navigare in Internet può essere un’avventura emozionante per i nostri figli, piena di opportunità di apprendimento e di occasioni di...

mamma figlia turiste vacanze mare mamma figlia turiste vacanze mare
Scuola2 settimane ago

Consigli per le vacanze estive: mantenere attivo l’apprendimento

Le vacanze estive non dovrebbero essere un periodo di totale inattività. Ecco qualche consiglio per mantenere attivo l’apprendimento. Le vacanze...

bambina che impara a gestire i soldi bambina che impara a gestire i soldi
Scuola3 settimane ago

Insegnare il valore del denaro attraverso la routine scolastica

Insegnare il valore del denaro attraverso la routine scolastica per preparare gli studenti alle sfide economiche della vita adulta. L’educazione...

papà legge libro al figlio papà legge libro al figlio
Salute e benessere3 settimane ago

Shampoo anticaduta per capelli che si spezzano: quale scegliere?

Quando i capelli si indeboliscono, è frequente che si spezzino e cadano o rimangano impigliati nella spazzola, quando li pettiniamo. ...