Mamme da legare: lavori di giardinaggio da fare con i bambini a marzo

Marzo è arrivato: tutti all'aperto!

Mamme da legare: lavori di giardinaggio da fare con i bambini a marzo

Marzo è arrivato, con la possibilità (si spera) di stare un po' all'aperto. Cosa c'è di meglio che educare i nostri figli all'amore per la natura? E, come sempre, dobbiamo dare ai bambini esempi pratici: facciamoli appassionare al giardinaggio, lasciamo che scoprano la fatica e la cura per far nascere nuove vite. La cosa ideale sarebbe mostrare loro come nasce la vita dal semplice seme. Potreste preparare dei piccoli semenzai dove seminare adesso i fiori estivi come le impatiens o le zinnie.

Per i bimbi più piccoli, e magari più impazienti, si potrebbe optare per piantine già nate da mettere semplicemente a dimora: a marzo potreste già piantare le fragole o, se preferite i fiori, questo è il mese delle primule, semplicissime da curare e di sicuro effetto. Altrettanto semplici sono viole e begonie. Potreste preparare delle fioriere con i vostri piccoli, da affidare esclusivamente a loro. Trattandosi di piante che necessitano di poche cure, non dovrete preoccuparvi se un'innaffiatura salta... I bambini potranno imparare a preparare il terreno, togliere le erbacce, staccare i fiori secchi per far posto ai nuovi. L'importante è che offriate loro la scelta tra piante dai fiori colorati, allegre, e che diano gioia a vedersi. Insomma, per adesso lasciate le felci da parte.

Se non avete un balcone o un giardino, non ha importanza: basta una calancola in un vasetto, o una patata dolce da lasciar germogliare. Lo spazio c'è sempre, per far abituare i nostri bimbi alla bellezza.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail