Panciera dopo il parto, i pro e i contro

La panciera dopo il parto, per far sparire la pancia, è utile oppure non lo è?

Come cresce la pancia in gravidanza

La panciera dopo il parto è bene usarla o meno per dire addio alla pancetta che rimane inevitabilmente dopo la nascita del nostro bebè? Sappiamo che molte donne trovano sollievo a indossarla durante la gravidanza, per sostenere la schiena e avere una postura corretta: non costringono la pancia, ma sono un aiuto in più, che però non tutte le donne riescono a sopportare.

Esistono anche delle panciere post partum, ma sono davvero utili?

I pareri sono discordanti: le ostetriche le sconsigliano, perché creano più danni che altro:


  • non fanno lavorare gli addominali che dopo il parto devono tornare tonici;

  • la costrizione addominale spinge gli organi verso il basso, impedendo il naturale riposizionamento degli stessi;

  • è utile solo nel caso di sostegno alla schiena, ma non per far sparire la pancia dopo il parto.

Di parere opposto, invece, le mamme di una volta, oggi nonne, che a loro volta hanno imparato dalle loro mamme a usarle: certo che, quando si esce, è comoda una panciera che ci fa sentire più belle perché nasconde la pancetta, ma forse è meglio non abusarne per i problemi ben spiegati dalle ostetriche.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail