8 libri di psicologia infantile da leggere

Ecco alcuni libri di psicologia infantile consigliati per i genitori alle prese con la crescita e l'educazione dei propri figli

I libri di psicologia infantile possono rappresentare un valido supporto per le neomamme ed i neopapà alle prese con la crescita dei bimbi.

Genitori non si nasce, ed i mille dubbi legati all'educazione dei propri figli non ne sono che la prova. Quando si diventa mamma (o papà) le ansie sono parecchie e gli interrogativi legati al fatto di essere o meno all'altezza di un compito tanto difficile, altrettanti.

Sapere a priori quale sia la giusta strada da seguire non è possibile (probabilmente neanche esiste): saranno l'esperienza e l'istinto a guidare i genitori nell'ardua impresa di educare i propri figli, ma a questo proposito dei validi alleati possono risultare i libri di psicologia infantile che trovate elencati sotto.

Trattasi di volumi aventi l'intento di spiegare ai neogenitori la psicologia dei bambini illustrandone le tappe dello sviluppo ed i relativi comportamenti. Eccone 8 da leggere.


  1. La mente del bambino. Mente assorbente, di Maria Montessori. Garzanti Elefanti.

  2. Psicologia dello sviluppo, di Luigia Camaioni e Paola di Blasio. Il Mulino Manuali.

  3. Un genitore quasi perfetto, di Bruno Bettelheim. Feltrinelli.

  4. Come parlare perché i bambini ti ascoltino & come ascoltare perché ti parlino, di Adele Faber e Elaine Mazlish. Oscar Mondadori.

  5. Corso di psicologia dello sviluppo. Dalla nascita all'adolescenza, di Anna E. Berti e Anna S. Bombi. Il Mulino Strumenti.

  6. Le madri non sbagliano mai, di Giovanni Bollea. Feltrinelli Editore.

  7. Il dramma del bambino dotato e la ricerca del vero sé, di Alice Miller. Bollati Boringhieri.

  8. Il bambino da zero a tre anni. Guida allo sviluppo fisico, emotivo e comportamentale del bambino di T. Berry Brazelton. Rizzoli Editore.

  • shares
  • Mail