Le frasi da non dire a una donna che sta per partorire

Ci sono frasi che forse è meglio non dire a una mamma che è in travaglio!

tired young pregnant woman during childbirth

Stare accanto a una donna che sta per partorire non è facile. Non lo è se siete il padre del bambino che porta in grembo, ma anche se siete la mamma, la sorella, un'amica... A volte facciamo fatica anche a dialogare con ostetriche e medici, figuriamoci con qualcuno di famiglia. Se poi chi ci sta accanto se ne esce con queste frasi, allora meglio partorire da sole!


  1. Dai ci siamo quasi, manca pochissimo alla nascita del bambino: se non siete dei veggenti e non sapete che veramente sarà così, meglio tacere.

  2. Dai, che il secondo è una passeggiata: no, non lo è, è pur sempre un parto e a volte è pure peggio del primo.

  3. Come sei esagerata a reagire così: vorrei vedere te al mio posto in questo momento... Facciamo cambio?

  4. Posso fare qualcosa per te: tranquilli, la futura mamma se ha bisogno chiede. Inutile porle di continuo questa domanda.

  5. Ma quanto ci vuole ancora? E ve lo chiedete voi che state lì senza soffrire, figuratevi cosa devo pensare io!

  6. Le donne partoriscono dalla notte dei tempi: e soffrono anche da allora, quindi lasciatemi urlare in pace.

  7. Facciamo una foto o un video: ti sembra questo il momento?

  8. Può entrare mia madre (leggi tua suocera)? Ma se non voglio nemmeno vedere mia madre, ti pare che voglio vedere la tua? Quasi quasi non voglio vedere nemmeno te!

  9. Certo che se ci fossero delle sedie più comode... Certo, poi vuoi anche il servizio in camera mentre io urlo dal dolore?

  10. Ti dispiace se vado a fare un giro, mi sto annoiando: invece io mi sto divertendo un mondo, ma forse è meglio che sparisci!

  11. Non ti preoccupare, non ricorderai più niente di tutto questo: peccato che adesso il ricordo sia decisamente troppo vivo per pensare anche di sopravvivere a domani!

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail