Sicurezza in auto: "Lasciateli sui seggiolini. Un capriccio non vale la vita di un bambino"

I bambini in automobile devono viaggiare nei seggiolini con le cinture allacciate.

seggiolini

I bambini in automobile devono essere protetti: devono sempre viaggiare con le cinture di sicurezza allacciate nei seggiolini, scegliendo quelli più adatti per età e peso. Non dobbiamo cedere ai capricci dei piccoli che non ci vogliono stare, ne va della loro vita: ogni anno in Italia muoiono 60 bambini in strada e metà di loro erano su un'auto.

Il dottor Antonio Urbino, direttore del pronto soccorso del Regina Margherita di Torino, spiega che questa è una leggerezza che non possiamo permetterci: i medici vedono arrivare troppi bambini con traumi che si sarebbero potuti evitare.

E non dobbiamo pensare che solo l'alta velocità può causare danni ai nostri bambini, perché anche in città, a velocità meno sostenute, si possono provocare traumi irreversibili.

Il medico aggiunge:

Un bambino tenuto in braccio da un passeggero diventa il suo airbag e le conseguenze sono facilmente immaginabili. Traumi addominali, toracici e cranici possono portare a invalidità permanenti e anche alla morte. E tutto per una leggerezza. Non c’è viaggio corto o capriccio che tenga: meglio lasciarli piangere piuttosto che non metterli nel seggiolino e tenerli in braccio, anche se si è seduti dietro.

Via | La Stampa

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail