Bicicletta, una favola per bambini e genitori per promuovere la mobilità sostenibile

Giulia e la bici magica è una bella favola per grandi e piccini per parlare di mobilità sostenibile.

Giulia e la bici magica

I bambini sono il nostro futuro e allora perché non partire da loro per promuovere una mobilità più sostenibile? E' quello che ha pensato anche l'associazione Errata Ɔorrige, in collaborazione con Strider Italia e Bosch eBike Systems, rendendo disponibile un bellissimo libro dedicato alla passione per la bicicletta che ci insegna quanto sia importante pensare un futuro più green.

"Giulia e la bici magica" è una favola per bambini e genitori, scritto e illustrato da Lea Glarey e Marta Lanfranco: protagonista una bambina che sogna di andare in bici, ma è troppo piccola per farlo. Dalla sua finestra ammira bici speciali, modelli moderni e altri che hanno fatto la storia.

Abbiamo pensato a una favola da vivere insieme, occhi negli occhi, seduti in un luogo tutto nostro del cuore, lontano da rumori e telefonini, per immergersi in un mondo di meraviglia. Leggiamo mentre i nostri bambini guardano le immagini che animano il racconto, per vivere un momento di condivisione e di bellezza, e per imparare una storia: la meravigliosa storia della bicicletta.

Parte del ricavato delle vendite sarà destinato a Gold for Kids, il progetto di Fondazione Umberto Veronesi che dal 2014 sostiene l'oncologia pediatrica e degli adolescenti.

  • shares
  • Mail