Mamme da legare: i lavori in giardino da fare a maggio coi piccoli

Arriva il caldo, e porta tanti bei fiori!

Mamme da legare: i lavori in giardino da fare a maggio coi piccoli

Avete preparato i vostri giardini e i vostri terrazzi all'arrivo del bel tempo, coi vostri bambini? Se sì, dovreste già avere tante nuove piantine spuntate da mettere a dimora o delle belle fragole già pronte per essere colte e mangiate.

In caso contrario, questo mese offre tantissima scelta anche di piante semplici da curare e adatte a essere seguite dai nostri bimbi. Iniziano a farla da padrone le surfinie: se al vostro bimbo piace giocare con l'acqua, saranno l'ideale per essere innaffiate. Occhio, però: ad alcuni bambini potrebbe non piacere togliere i fiori appassiti, perché al tatto risultano un po' appiccicosi. Avrete poi notato gerani in vendita ovunque: necessitano davvero di poche cure, hanno solo i rami che possono facilmente spezzarsi se i nostri bimbi li approcciano con un po' troppa "decisione". Nel caso, piantate i rami spezzati senza troppa pietà nel terreno: le talee di gerani, spesso, attecchiscono. Foglie secche e fiori appassiti andranno tolti spesso, e i nostri piccoli potranno avere la soddisfazione di ripulire da soli le piante.

Se invece preferite dedicarvi all'orto, a maggio potrete far seminare tutti gli ortaggi estivi o il basilico. O potreste comprare le piantine già nate. I bambini potranno così mangiare ciò che hanno personalmente curato, magari con un po' più di entusiasmo, se non amano particolarmente le verdure. Ricordate che basta anche solo un vaso lungo o una cassetta da tenere in casa, non c'è bisogno di abitare in campagna! Insegniamo ai pargoli i tempi della natura, e abituiamoli alla bellezza!

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail