Sudamina nei bambini: quanto dura e quali sono i rimedi naturali

Durante i mesi più caldi è piuttosto frequente nei bambini: ecco quanto dura e come trattare in maniera naturale la sudamina

Sudamina nei bambini: quanto dura e quali sono i rimedi naturali

Con il termine sudamina si intende una sorta di sfogo sull'epidermide dei bambini (anche sul viso) frequente nei mesi estivi, i cui sintomi sono caratterizzati da pelle rossa e ruvida al tatto unitamente alla comparsa di piccoli puntini.

La sudamina, come è facile dedurre, è causata da una sudorazione abbondante ma che non evapora correttamente provocando, così, una difficoltà nello smaltimento dei sali e degli acidi che notoriamente vengono espulsi attraverso il sudore.

Cosa fare in caso di sudamina nei bambini? Nulla di così insolito, specie durante le stagioni più calde. Assicuratevi che il bambino non sudi, fatelo bere frequentemente, vestitelo con indumenti leggeri, traspiranti e di colore chiaro in cotone o lino ed abbiate l'accortezza di non lasciarlo in ambienti troppo caldi. Fategli dei bagnetti freschi utilizzando dei prodotti per l'igiene non troppo aggressivi, magari a base di ingredienti biologici, per andare sul sicuro.

Quanto dura la sudamina nei bambini? Premettendo che ogni bambino rappresenti un caso a parte per via delle proprie personali caratteristiche, si può affermare che, se trattato efficacemente, lo sfogo scompaia nel giro di qualche giorno.

Quali sono i rimedi naturali? Si può ricorrere a frequenti lavaggi con acqua fresca, a delle creme naturali a base di ossido di zinco ed ancora all'amido di riso, da unire all'acqua del bagnetto. Assicuratevi di acquistare dell'amido di riso puro, facilmente reperibile in erboristeria, caratterizzato da proprietà lenitive ed antinfiammatorie.

  • shares
  • Mail