Seguici su

Cronaca

Vaccini obbligatori: quali sono, quando farli ed effetti collaterali

Quali sono i vaccini che devono essere fatti dai nuovi nati che desiderano essere iscritti agli asili nidi e alle scuole materne.

vaccinazione

Per frequentare gli asili nido e le scuole materne, i bambini da settembre 2017 dovranno essere vaccinati. È quanto ha stabilito il governo qualche settimana fa approvando il nuovo decreto legge sul tema. Ma quali sono i vaccini obbligatori, quando bisogna farli e quali sono gli effetti collaterali?[related layout=”big” permalink=”https://bebeblog.lndo.site/post/191340/vaccini-obbligatori-per-bambini-dei-nidi-e-delle-materne-approvato-il-decreto”][/related]

12 vaccini obbligatori

I vaccini obbligatori sono 12. Alle quattro vaccinazioni già obbligatorie (antidifterica antitetanica, antipoliomelitica e antiepatite virale B) si sono aggiunte:

  • •anti-pertosse
  • •anti- meningococco B
  • •anti-meningococco C
  • •anti-morbillo
  • •anti-rosolia
  • •anti-parotite
  • •anti-varicella
  • •Haemophilus influenzae

Quando vanno somministrati?

  • 3 mese – Il primo appuntamento con il vaccino arriva a 61 giorni dalla nascita del bimbo con l’esavalente (poliomelite, tetano, difterite, epatite B, pertosse ed haemophilus influenzae di tipo B) + pneumococco coniugato. Dopo 15 giorni si somministra la prima dose di meningococco B (e quella contro il rotavirus per chi la desidera).
  • 4 mese – primo richiamo di meningococco B e Rotavirus.
  • 5 mese – primo richiamo di esavalente e pneumococco coniugato (devono passare circa 15 giorni dalla dose di meningococco b).
  • 6 mese – Terzo richiamo del meningococco B
  • 11 mese – Terza dose dell’esavalente
  • 13 – 15 mese- prima dose di quadrivalente contro morbillo-parotite-rosolia-varicella e somministrazione anti-meningococco C
  • 6 anni – Seconda dose del tetravalente e quarta dell’esavalente.
  • 12 anni – vaccino HPV per le bambine

Quali sono gli effetti collaterali?

I vaccini sono ben tollerati. Di norma nelle 72 ore dopo la somministrazioni potrebbero manifestarsi febbre, irritabilità, inappetenza, difficoltà a dormire, pomfi o dolori nella zona dell’iniezione, vomito o diarrea. Sono rari, ma talvolta succede. Come passano? Si risolvono spontaneamente in massimo 3 giorni e si possono aiutare i bambini con del paracetamolo e della pomata all’arnica nella zona dolorante.

Leggi anche

donna che sorride donna che sorride
Scuola12 ore ago

Gestire la routine mattutina: consigli per partire bene

Gestire la routine mattutina in modo efficace può fare la differenza nella qualità della giornata. La routine mattutina è un...

mamma e figlia mamma e figlia
Scuola2 giorni ago

Come affrontare l’ansia da separazione all’asilo

Ecco qualche strategia per affrontare l’ansia da separazione all’asilo. L’ansia da separazione è un problema comune che molti bambini affrontano...

mamma e figlia mamma e figlia
Scuola5 giorni ago

Prepararsi al primo giorno di scuola: una guida per le mamme

Il primo giorno di scuola è un momento emozionante e significativo nella vita di un bambino. Ecco come prepararsi! È...

mamma bambina libro mamma bambina libro
Scuola1 settimana ago

Incoraggiare la lettura a casa: consigli per i genitori

Leggere a casa può aiutare i bambini a sviluppare competenze linguistiche, cognitive e sociali. La lettura è un’attività fondamentale per...

mensa scolastica mensa scolastica
Scuola1 settimana ago

Intolleranze alimentari e mensa scolastica: una guida

Le intolleranze alimentari sono diventate sempre più comuni negli ultimi anni, ecco come affrontarle. Le intolleranze alimentari possono essere particolarmente...

Mamma e figlio che fanno i compiti a casa Mamma e figlio che fanno i compiti a casa
Scuola2 settimane ago

Il ruolo dei genitori nei compiti a casa: trovare un equilibrio

I compiti a casa sono una parte essenziale di ogni studente, ecco come trovare un equilibrio con i genitori. Svolgendo...

Studenti Studenti
Scuola2 settimane ago

Scegliere l’abbigliamento scolastico: comodità e stile

Scegliere l’abbigliamento scolastico giusto è una questione di equilibrio tra comodità e stile. L’abbigliamento scolastico è un aspetto importante della...

bullismo bullismo
Scuola2 settimane ago

Affrontare il bullismo a scuola: consigli per i genitori

In questo articolo, esploreremo alcuni consigli pratici per i genitori che desiderano affrontare il bullismo. Il bullismo è un problema...

bambino fa merenda bambino fa merenda
Scuola3 settimane ago

La merenda perfetta per la scuola: idee sane e gustose

La merenda perfetta per la scuola dovrebbe essere sana, gustosa e nutriente. Ecco qualche idea! La merenda è un momento...

Bambina a scuola Bambina a scuola
Scuola3 settimane ago

Navigare nella scelta della prima scuola: consigli per i genitori

La scelta della prima scuola per il proprio figlio è un processo importante, ecco qualche consiglio. La scelta della prima...

Comunicazione tra genitori e scuola Comunicazione tra genitori e scuola
Scuola4 settimane ago

La comunicazione efficace tra genitori e scuola

In questo articolo, esploreremo l’importanza della comunicazione tra genitori e scuola e forniremo suggerimenti su come migliorarla. La comunicazione efficace...

Ragazza che studia al computer Ragazza che studia al computer
Scuola4 settimane ago

Organizzare lo studio a casa: tecniche e consigli

Organizzare lo studio a casa richiede pianificazione e adozione di tecniche efficaci. Ecco qualche consiglio! Organizzare lo studio a casa...