Lezione di sessualità troppo esplicita ai bambini: polemica tra i genitori

Ha suscitato parecchie polemiche la lezione di educazione all'affettività impartita ai bambini della quinta elementare della scuola Sant'Agnese di Modena

Lezione di sessualità troppo esplicita ai bambini di quinta elementare: polemica tra i genitori Ha destato numerose polemiche la lezione di educazione all'affettività impartita, a pochi giorni dalla fine dell'anno scolastico, ai giovani studenti della quinta elementare della scuola primaria Sant'Agnese di Modena.

I genitori dei piccoli che, al ritorno da scuola si sono visti porre domande alquanto imbarazzanti sull'argomento, non hanno potuto fare altro che appurare come i propri bambini di 10 anni, siano arrivati a casa con un fascicolo di poche pagine fotocopiato, intitolato "Amarsi", contenente disegni e contenuti piuttosto espliciti riguardanti i concetti basilari della sessualità.

La lezione, espressamente chiesta dai genitori, così come afferma la preside Maria Tedeschi, ha fatto discutere seppur dividendo. Se c'è chi crede che il riferimento, privo di sottintesi, agli organi genitali maschili e femminili nonchè alla dinamica del rapporto sessuale non siano esattamente appropriati per dei bambini così piccoli, c'è chi ritiene tale insegnamento necessario in quanto potrebbe arrivare loro, privo di filtri, attraverso il facilitato accesso ad internet tramite i più comuni supporti tecnologici quali smartphone e tablet.

Nello specifico, il testo racconta la storia dell'incontro tra un uomo e una donna i quali, dopo avere scoperto di piacersi ed essersi scambiati carezze e gesti di tenerezza, sentono il bisogno di effusioni più profonde. Le immagini li ritraggono esplicitamente in tale atteggiamento, con tanto di didascalie che nulla lasciano all'immaginazione.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail